Chiacchiere di Carnevale alla ricotta

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 31
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Chiacchiere di Carnevale alla ricotta
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Le chiacchiere di Carnevale alla ricotta sono un'alternativa alle classiche chiacchiere: si preparano con ingredienti semplici e con lo stesso procedimento di quelle tradizionali.

La loro particolarità è la leggerezza: l'impasto, infatti, non contiene né burro né uova e può essere aromatizzato con scorza di limone, arancia, rum, vanillina o perché no, cannella.

La ricetta prevede che vengano fritte in abbondante olio caldo ma, per chi lo preferisse, è possibile cuocerle in forno a 180° per 15-20 minuti. 

Una volta tolte dall'olio, si posizionano su della carta assorbente, dopodichè possono essere guarnite con zucchero a velo. Una versione alternativa prevede di immergerle nel cioccolato fuso e di decorarle poi con codette o zuccherini colorati. Perfette quindi da preparare con l'aiuto dei bambini!

Ecco come preparare le chiacchiere di Carnevale alla ricotta!

Categoria: Dolci di Carnevale

farina 00 450 g di farina 00
ricotta 400 g di ricotta
zucchero 100 g di zucchero semolato
limone la scorza grattugiata di un limone o di un'arancia
lievito 1 cucchiaino di lievito per dolci in polvere
zucchero a velo q.b. zucchero a velo
arachidi q.b. olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione

Come fare le Chiacchiere di Carnevale alla ricotta

Versiamo in una terrina la farina. Uniamo il lievito in polvere, lo zucchero semolato e la scorza grattugiata del limone non trattato.

Mischiamo con un cucchiaio di legno gli ingredienti poi aggiungiamo la ricotta e amalgamiamo l’impasto con le mani fino a quando otterremo un panetto elastico e omogeneo. Avvolgiamolo nella pellicola trasparente e lasciamolo riposare per dieci minuti.

Trascorso il tempo indicato, stendiamo il panetto sulla spianatoia leggermente infarinata e stendiamolo con il mattarello fino a ottenere una sfoglia molto sottile.

In alternativa utilizziamo la macchina per stendere la pasta fresca.

Tagliamo la sfoglia in tanti rettangoli usando un coltello oppure la classica rotella tagliapasta che si usa per i ravioli. Pratichiamo un taglio al centro di ogni rettangolo nel senso della lunghezza per facilitare la cottura ed evitare che si creino grandi bolle.

Versiamo abbondante olio in una padella e facciamolo scaldare bene Quando avrà raggiunto i 170° (da misurare con un termometro da cucina), iniziamo a friggere le chiacchiere alla ricotta (2 -3 alla  volta per non far raffreddare eccessivamente l’olio).

Quando le chiacchiere saranno ben dorate, preleviamole con le pinze e adagiamole sopra un vassoio coperto di carta assorbente. Prima di servire in tavola le chiacchiere alla ricotta, cospargiamole con abbondante zucchero a velo vanigliato.

Se vogliamo cuocerle al forno,disponiamole su una leccarda con carta da forno e cuociamo a 180° per una ventina di minuti.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 31, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per festeggiare il Carnevale.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche