Chiacchiere al cacao

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 90
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Chiacchiere al cacao
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 920 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Le chiacchiere al cacao sono una deliziosa variante delle classiche chiacchiere di Carnevale.

Fragranti e golose, le chiacchiere al cacao si preparano con un impasto a base di farina, zucchero, burro, latte cacao amaro e grappa. Dopo il riposo in frigo, viene trasformato in sfoglie sottili e poi ancora in rettangolini che verranno fritti per pochi istanti in olio caldo.

La ricetta è facilissima: noi abbiamo utilizzato la macchina per la pasta, ma è possibile utilizzare anche un mattarello per stendere le sfoglie. Possiamo inoltre scegliere se friggerle in abbondante olio caldo o se cuocerle al forno, per una versione più leggera. Il tocco finale è dato dalla generosa spolverata di zucchero a velo!

Per renderle ancora più golose è possibile immergerle, una volta cotte e raffreddate, nel cioccolato fondente o bianco fusi e ricoprirle poi con delle codette colorate.

Le chiacchiere al cacao sono un ottimo dolce di Carnevale che stupirà grandi e piccini in ogni momento della giornata. Prepariamole insieme alle graffe e alle frittelle di mele e ricotta per un buffet imbandito!

Categoria: Dolci di Carnevale

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 00 350 g di farina 00
cacao 40 g di cacao amaro
zucchero 60 g di zucchero
uovo 120 g di uova (circa 2)
grappa 20 g di grappa (o altro liquore)
latte 80 g di latte a temperatura ambiente
burro 50 g di burro morbido a temperatura ambiente
sale 1 pizzico di sale
lievito 8 g di lievito per dolci
PER FRIGGERE PER FRIGGERE
arachidi q.b. di olio di arachidi
PER DECORARE PER DECORARE
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare le Chiacchiere al cacao

Chiacchiere al cacao - P1
Chiacchiere al cacao - P2

In una terrina mettete la farina con il cacao, il lievito, il sale e lo zucchero. Aggiungete il burro morbido a cubetti [1]
Iniziate ad impastare unendo gradualmente la grappa, il latte e le uova. Lavorate fino a ottenere un panetto scuro, liscio e omogeneo [2].

Chiacchiere al cacao - P3
Chiacchiere al cacao - P4

Trasferite l’impasto sul piano di lavoro, lavoratelo ancora qualche istante, quindi avvolgetelo con pellicola e fatelo riposare per circa 20 minuti [3].
Trascorso questo tempo, dividetelo in 4 pezzetti e stendeteli utilizzando la macchina per la pasta. Lavorate sempre su un piano leggermente infarinato [4].

Chiacchiere al cacao - P5
Chiacchiere al cacao - P6

Le sfoglie dovranno essere rettangolari e spesse circa un paio di mm. Pareggiate i lati con una rotella tagliapasta [5].
Ricavate, sempre con la rotella, dei rettangoli o quadrati di circa 10 cm di lato, praticate al centro due tagli [6].

Chiacchiere al cacao - P7
Chiacchiere al cacao - P8

I tagli dovranno essere lunghi non più di un paio di cm e lasciare integra la forma delle chiacchiere. Proseguite fino a esaurimento dell’impasto [7].
Friggete le chiacchiere, poche alla volta, in olio ben caldo (170 gradi), scolatele su carta assorbente e quando saranno fredde cospargetele di zucchero a velo [8].

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 90, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Potete aromatizzare l’impasto al cacao delle chiacchiere con il liquore che preferite o sostituirlo semplicemente con acqua, succo d’arancia o vino bianco. Ottima idea aggiungere la scorza dell'arancia.

    È consigliabile eliminare tutta la farina in eccesso prima di friggere le chiacchiere, per evitare che l’olio in cottura generi troppa schiuma. Inoltre, è preferibile spolverizzarle di zucchero a velo al momento, man mano che vengono consumate, per evitare che inumidiscano perdendo di fragranza.

    Si conservano fragranti e croccanti per 1-2 giorni a temperatura ambiente.

    Per quale occasione

    Per festeggiare il Carnevale

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche