Chiacchiere ripiene

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 6
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Chiacchiere ripiene
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Le chiacchiere ripiene, da preparare nel periodo di Carnevale, sono dei fagottini fritti perfetti per soddisfare la voglia di dolcezza di grandi e piccini

La farcitura può essere a base di Nutella, crema pasticcera o marmellata. In qualsiasi modo desideriate farle saranno sempre deliziose. 

L'impasto è quello tipico delle chiacchiere a base di farina, zucchero, uova, burro, rum e vino bianco: la sfoglia si stende con l'aiuto di una macchina per la pasta oppure con un mattarello. A questo punto si posiziona la Nutella e si creano così tanti quadratini da friggere in abbondante olio bollente.

Una volta cotte alla perfezione, basterà posizionarle su della carta assorbente e cospargerle di zucchero a velo.
Una versione alternativa? Ammorbidiamo della Nutella e con l'aiuto di una sac a poche decoriamo la superficie delle chiacchiere, magari con l'aiuto dei bambini.

Ecco come preparare delle perfette chiacchiere ripiene!

Categoria: Dolci di Carnevale

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 00 300 g di farina 00
zucchero 20 g di zucchero
uovo 1 uovo
burro 30 g di burro fuso
lievito 1/2 bustina di lievito per dolci
estratto di vaniglia qualche goccia di estratto di vaniglia liquido
rum 20 g di rum
vino bianco 70 g di vino bianco
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
Nutella q.b. Nutella
q.b. crema pasticcera q.b. crema pasticcera

Preparazione

Come fare le Chiacchiere ripiene

Disponiamo sul piano di lavoro la farina già setacciata a fontana e nel mezzo versiamo lo zucchero, un uovo, il lievito e la vaniglia liquida.
Uniamo il burro fuso, amalgamiamo gli ingredienti pian piano e aggiungiamo anche il rum e il vino. Impastiamo bene con le mani, formiamo una palla, copriamola con la pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigorifero per 20 minuti.

Diviamo l'impasto in due parti uguali e stendiamoli su un piano infarinato, spessore di 3-4 mm.

Posizioniamo dei mucchietti di Nutella su una sfoglia, avendo cura di distanziarli tra di loro. Stessa cosa se decidiamo di utilizzare la crema pasticcera.

Copriamo con la seconda sfoglia e tagliamo con un coltello o con una rondella per ravioli, formando tanti quadrati, cercando di non farli troppo grandi.
Ogni quadrato, quindi, dovrà avere al centro la Nutella o la crema pasticcera (qui trovare la ricetta per farla).

Sigilliamo bene i bordi, scaldiamo l'olio di semi di arachide in una padella portandolo alla temperatura di 170° (misuriamola con un termometro o facciamo un tentativo con un pezzettino di impasto: se questo viene subito a galla e si colora gradualmente, l'olio è alla giusta temperatura. Se invece va a fondo e non si colora, l'olio è ancora troppo freddo).

Friggiamo le chiacchiere 2-3 per volta, dorandole bene da entrambi i lati.

Adagiamo i dolcetti su un foglio di carta assorbente, lasciamo raffreddare e spolverizziamo con lo zucchero a velo.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 4.8

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Chi non desiderasse friggerle, è possibile cuocerle in forno a 180° per 10-15 minuti.

    Per quale occasione

    Dei dolci per festeggiare il Carnevale.

    Vino da abbinare

    In abbinamento alle chiacchiere ripiene consigliamo un vino Valpolicella DOCG, un rosso dal gusto intenso e fresco grazie alla presenza della frutta e dei fiori di violetta.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche