Cheesecake con pan di Spagna

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 24
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cheesecake con pan di Spagna
  Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La cheesecake con pan di Spagna è una torta fredda senza gelatina che, a differenza delle cheesecakes classiche, presenta una base di pan di Spagna

Prepararla non è affatto difficile: la crema, infatti, è quella tipica a base di formaggio e, in questo caso, aromatizzata con scorza di arancia. Anziché la comune base fatta con biscotti frullati e burro fuso, abbiamo utilizzato un disco di pan di Spagna, rigorosamente fatto in casa.

Decorata con fette di arancia, limone o con cioccolato fondente a pezzi, vi farà fare un figurone perché ricorda una classica torta di compleanno, ma molto più facile da realizzare. 

Il pan di Spagna è una delle preparazioni base della pasticceria: non necessita di lievito perché, se lavorato correttamente, il composto tenderà a gonfiarsi da solo in cottura. Il trucco sta proprio nella lavorazione delle uova, che devono essere montate per almeno 15 minuti per incanalare l'aria. Prepararlo non è difficile: in questo caso vi servirà solo come base per la cheesecake, non importa quindi che sia troppo regolare, perché lo andremo a dividere in due dischi.

Ecco la ricetta della cheesecake con pan di Spagna!

Categoria: Dolci

PER IL PAN DI SPAGNA PER IL PAN DI SPAGNA
uovo 2 uova intere a temperatura ambiente
zucchero 50 g di zucchero
fecola di patate 30 g di fecola di patate
farina 00 30 g di farina 00
PER LA CREMA PER LA CREMA
philadelphia 500 g di Philadelphia
limone scorza grattugiata di un limone o arancia
panna 250 g di panna fresca
zucchero a velo 120 g di zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Cheesecake con pan di Spagna

In una ciotola capiente rompiamo le uova uniamo lo zucchero e montiamo per almeno 15 minuti fino a raggiungere un composto chiaro e spumoso. In una boule a parte setacciamo la farina e la fecola, mescoliamo e poi uniamole alle uova montate mescolando dal basso verso l'alto molto delicatamente per non smontare l'impasto. 

Versiamo il composto in una teglia a cerniera da 22 cm (precedentemente imburrata e infarinata. La stessa teglia ci servirà anche per comporre la cheesecake) e cuociamo in forno caldo ventilato a 180° per circa 25 minuti; facciamo la prova stecchino per verificare la cottura. Quando è cotto lasciamolo raffreddare completamente, togliamolo dalla tortiera e dividiamolo in due dischi: uno di questi andrà a formare la base. 

Dedichiamoci a preparare la crema: in una boule lavoriamo il Philadelphia con la scorza e lo zucchero. Montiamo a parte la panna e integriamolo alla crema al formaggio, mescolando dal basso verso l'alto.

Assembliamo ora la cheesecake: all’interno della tortiera disponiamo un disco di Pan di Spagna, ormai completamente raffreddato. Versiamo sopra la crema al formaggio, livelliamola per bene e mettiamo a riposare in frigorifero per almeni 4 ore.

Trascorso il tempo, togliamo la cheesecake dalla tortiera e la decoriamo a piacere: noi abbiamo utilizzato fette di arancia e il disco di pan di Spagna rimanente spezzettato.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 24, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    La crema può essere aromatizzata a piacere con pezzetti di frutta o cioccolato. 

    Se il pan di Spagna non dovesse gonfiarsi troppo in cottura non è un problema: vorrà dire che non lo divideremo in due dischi e lo utilizzeremo tutto per fare la base. I più esperti, possono dividerlo in due e creare uno strato intermedio in questo modo: pan di Spagna, crema al formaggio, pan di Spagna e crema al formaggio decorata.

    La cheesecake con pan di Spagna si conserva in frigorifero fino a 3 giorni.

    Per quale occasione

    Per un compleanno in famiglia.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (3)

    Stefania
    domenica 26 luglio 2020

    Salve . innanzitutto complimenti. Volevo sapere se il Pan di spagna deve essere bagnato o si autoimbeve con la crema. Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 26 luglio 2020

    Ciao Stefania, non è necessario ma se vuoi puoi bagnarlo leggermente con del latte

    Rispondi
    Stefania
    ha scritto: lunedì 27 luglio 2020

    Ottima soluzione... Top. Grazie mille.

    Rispondi