Cheesecake al caffè

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 164
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cheesecake al caffè
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La cheesecake al caffè senza cottura, con una base di biscotti al cacao e un ripieno di formaggio fresco spalmabile, panna e caffè, è un dolce perfetto per un dopopasto all'insegna della freschezza. Una ricetta facile e veloce, adatta anche a chi non ha dimestichezza con i dolci.

Per realizzarla si inizia a preparare la base sbriciolando i biscotti, che vengono mischiati al burro fuso e compattati in una tortiera rivestita da carta da forno. Mentre la base riposa ci si dedicata alla farcitura: una crema dal sapore delicato, sormontata da un topping al caffè che risveglierà i sensi!

Un dessert da consumare quando fuori splende il sole, quando non si ha voglia di accendere il forno o le temperature iniziano ad alzarsi.

Noi abbiamo utilizzato il Philadelphia, ma è possibile scegliere mascarpone, ricotta oppure mischiarli! Il caffè può ovviamente essere decaffeinato, in modo che possa essere consumata anche da chi non può assumere caffeina. Inoltre, per la versione adatta ai celiaci, basterà utilizzare dei frollini e della gelatina in fogli che riportino la scritta senza glutine sulla confezione.

Cercate altre idee? Sbizzarritevi con la cheesecake senza gelatina o la cheesecake alla Nutella

Categoria: Cheesecake

PER LA BASE PER LA BASE
biscotti 280 g di biscotti al cacao
burro 150 g di burro
PER LA CREMA PER LA CREMA
philadelphia 500 g di Philadelphia
zucchero a velo 130 g di zucchero a velo
panna 250 ml di panna fresca
caffè 40 ml di caffè amaro
gelatina in fogli 10 g di gelatina in fogli
PER IL TOPPING PER IL TOPPING
zucchero a velo 130 g di zucchero a velo
amido di mais 30 g di amido di mais
burro 30 g di burro
caffè 250 ml di caffè amaro

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Cheesecake al caffè

Cheesecake al caffè - Passaggio 1
Cheesecake al caffè - Passaggio 2

Per prima cosa tritiamo finemente i biscotti al cacao aiutandoci con un mixer. In alternativa possiamo mettere i biscotti in un sacchetto per congelare e sbriciolarli con una mattarello o un bicchiere.
Trasferiamo quindi i biscotti in una boule, aggiungiamovi il burro fuso [1] e mescoliamo per bene [2] con un cucchiaio.

Cheesecake al caffè - Passaggio 3
Cheesecake al caffè - Passaggio 4

Trasferiamo il composto in una tortiera a cerniera da 22 cm rivestita con carta da forno [3]. Livelliamo la base utlizzando il dorso del cucchiaio per ottenere uno strato compatto e regolare, dopodiché poniamo in frigorifero per mezz'ora circa [4].

Cheesecake al caffè - Passaggio 5
Cheesecake al caffè - Passaggio 6

Nel frattempo mettiamo in ammollo la gelatina in acqua fredda [5] per dieci minuti circa, fino a quando non si sarà ammorbidita.
Strizziamola bene e trasferiamola in una ciotola con 50 ml di panna calda, mescoliamo fin quando non sarà sciolta completamente [6].

Cheesecake al caffè - Passaggio 7
Cheesecake al caffè - Passaggio 8

Dedichiamoci ora alla crema: ammorbidiamo il formaggio spalmabile lavorandolo con le fruste elettriche, poi uniamo lo zucchero a velo [7]; poi versiamo il caffè sempre con le fruste in movimento [8]. 

Cheesecake al caffè - Passaggio 9
Cheesecake al caffè - Passaggio 10

Aggiungiamo anche la gelatina sciolta nella panna [9].
A parte montiamo la panna rimanente e incorporiamola delicatamente alla crema [10] mescolando con una spatola con dei movimenti circolari dal basso verso l'alto.

Cheesecake al caffè - Passaggio 11
Cheesecake al caffè - Passaggio 12

Riprendiamo la base della nostra cheesecake e distribuiamovi la crema, livellandola con cura [11].
Mettiamo in frigorifero a compattare per almeno un'ora [12].

Cheesecake al caffè - Passaggio 13
Cheesecake al caffè - Passaggio 14

Intanto prepariamo il topping: in un pentolino, a fuoco spento, uniamo lo zucchero a velo con la maizena e versiamo il caffè [13].
Mescoliamo bene, poi accendiamo a fiamma bassa, aggiungiamo il burro a pezzetti e facciamolo sciogliere mescolando con una frusta a mano.
Facciamo addensare il composto un paio di minuti [14] quindi togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare completamente.

Cheesecake al caffè - Passaggio 15
Cheesecake al caffè - Passaggio 16

Versiamo il topping sulla superficie del dolce [15], livellandolo con una spatola.
Infine rimettiamo in frigorifero per circa 2 ore [16]. Trascorso questo tempo la  nostra cheesecake sarà pronta per essere servita, decorata con qualche chicco di caffè o codette di cioccolato.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 164, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Per una perfetta e solida cheesecake, assicuratevi che la gelatina sia ben sciolta nella panna prima di integrarla alla crema.

    Se non gradite i biscotti al cacao, possono essere utilizzati biscotti tipo Digestive: la quantità di burro da aggiungere non cambierà. 

    Decorate la cheesecake al caffè come più vi piace: potete aggiungere dei ciuffetti di panna montata, o delle scaglie di cioccolato. 

    La cheesecake al caffè si conserva in frigorifero per 3-4 giorni.

    Per quale occasione

    Perfetta da servire a conclusione di un pasto oppure da gustare in una pausa pomeridiana per fare il pieno di energia!

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (7)

    Stefania
    giovedì 18 giugno 2020

    si può sostituire la gelatina con l'agar agar? in che dosi? e sempre sciogliendo il prodotto nella panna? grazie.

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 18 giugno 2020

    Ciao Stefania, qui trovi tutto

    Rispondi
    Donatina
    sabato 30 maggio 2020

    E la prima volta che la faccio le tue ricette sono veramente ben spiegate grazie ti farò sapere i risultati

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 30 maggio 2020

    Grazie 💖😊

    Rispondi
    Simonetta89
    venerdì 29 maggio 2020

    Buona e fresca 🙂

    Rispondi
    Maria
    venerdì 29 maggio 2020

    Posso sostituire la Philadelphia con il mascarpone?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 29 maggio 2020

    Sì Maria 😊

    Rispondi