Biscotti alla cannella di Natale

4,1/5 Vota
Su un totale di voti: 17
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Biscotti alla cannella di Natale
Photo credits:
Tempo 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I biscotti alla cannella di Natale sono uno dei dolci natalizi che contraddistinguono le feste.
Non c'è occasione migliore del Natale per cimentarsi nella preparazione di tante ricette semplici e gustose.

Offrire un buon biscotto fatto in casa dopo le grandi abbuffate natalizie è saggio ed economico.
Ottimo alleato in cucina è la cannella, una spezia molto amata che conferisce un profumo gradevole e un maggior sapore alle ricette.

Categoria: Biscotti

farina 00 250 g di farina 00
burro 125 g di burro
cannella 1 cucchiaino (raso) di cannella in polvere
sale 1 pizzico di sale
zucchero 125 g di zucchero
uovo 1 uovo
Per la glassa: Per la glassa:
albumi 1 albume
limone 2-3 gocce di succo di limone
zucchero a velo 150 g di zucchero a velo
colorante alimentare q.b. colorante alimentare (facoltativo)

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare i Biscotti alla cannella di Natale

1
2

Per preparare i biscotti alla cannella utilizzeremo come prima cosa il mixer. Posizionare nel boccale la farina e il burro freddo da frigo tagliato a pezzi [1]. Unite poi la cannella in polvere [2] e un pizzico di sale.

3
4

Frullate qualche secondo fino ad ottenere un composto sabbioso [3], aggiungete ora lo zucchero [4], l'uovo leggermente sbattuto e frullate qualche secondo giusto per compattare gli ingredienti.

5
6

Trasferite ora il composto su una spianatoia [5] e continuate ad impastare fino ad ottenere una palla (trattandosi di una pasta frolla è bene lavorarla il meno possibile). Avvolgetela poi nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per un'ora [6].

7
8


Tirate fuori dal frigo la palla e lavoratela leggermente con le mani per farla scaldare, con l'aiuto di un mattarello stendetela poi su un piano di lavoro infarinato [7] raggiungendo lo spessore di circa mezzo centimetro (stendete un velo di farina anche sulla superficie della pasta se si dovesse attaccare).
Ritagliate ora i biscotti utilizzando le formine che preferite [8]. Riprendete gli avanzi dei ritagli e ricompattateli formando una palla e stendetela nuovamente con il mattarello. Se la frolla dovesse risultare troppo molle riponetela in frigorifero per 15 minuti.
Trasferiteli su una placca ricoperta di carta forno e cuocete i vistri biscotti alla cannella in forno preriscaldato a 170° per 7-8 minuti. Controllate spesso al cottura, poiché in base a loro spessore potrebbero cuocersi prima.

9
10

Mentre i biscotti sono in cottura possiamo preparare la glassa: montiamo a neve l'albume d'uovo con 2-3 gocce di succo di limone [9], aggiungiamo poi poco per volta lo zucchero a velo setacciato [10]

11
12

Otterremo così una glassa bella compatta e senza grumi [11]. A piacere potete dividere in due ciotole la glassa ottenuta e aggiungere in una delle due qualche goccia di colorante alimentare (verde, nel nostro caso) amalgamando per bene con un cucchiaio.
Una volta cotti i biscotti sforniamoli e dopo averli fatti raffreddare decoriamoli a piacere con la glassa servendoci di una sac à poche [12].

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 17, Media voti: 4.1
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per una preparazione d'effetto provate ad aggiungere all'impasto tre cucchiai colmi di cacao dolce, sottraendoli al peso della farina.

    I biscotti alla cannella di Natale si conservano, ben chiusi, per 6-8 giorni.

    Potete anche cimentarvi nella preparazione dei biscotti al burro.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    Sara Bonomi
    lunedì 10 dicembre 2018

    Salve! Biscotti buonissimi e bellissimi! Avevo solo una domanda... Mi è avanzata molta glassa... Come si può conservare? Si può mettere in freezer? Grazie Sara

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 10 dicembre 2018

    Conservala un paio di giorni in frigo.

    Rispondi
    Mary
    venerdì 30 novembre 2018

    Che buoni!

    Rispondi