Pan di zenzero

I pan di zenzero, gingerbread, sono dei biscotti speziati e dal colore scuro preparati tradizionalmente in occasione delle festività natalizie di molti Paesi del Nord Europa e degli Stati Uniti, ma negli ultimi tempi sono molto diffusi e apprezzati anche in Italia.

Un vero simbolo natalizio, da regalare o appendere all’albero, realizzati in tante forme diverse: il celebre omino, la casetta, l’alberello, il fiocco di neve e il bastoncino di zucchero.

I pan di zenzero, come dice il nome stesso, sono aromatizzati con una miscela di spezie, in primis lo zenzero, e poi cannella e noce moscata, che gli conferisce il tipico sapore.
La preparazione del pan di zenzero è facilissima per questo motivo possiamo farci affiancare dai bambini dando loro la possibilità di divertirsi e sbizzarrirsi con la fantasia, soprattutto nella parte delle decorazioni.

La più classica è bianca, preparata con una ghiaccia di zucchero a velo, succo di limone e albumi, ma chi lo desidera può colorarla e aggiungere zuccherini.

Cosa ci serve per la ricetta:

Formine per biscotti >>

Mattarello >>

Categoria: Biscotti

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 74
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Ingredienti per circa 40 biscotti

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 00 450 g di farina 00
cacao 20 g di cacao amaro
zucchero 160 g di zucchero muscovado (zucchero di canna integrale)
miele 130 g di miele
burro 110 g di burro
tuorlo 80 g di tuorli (circa 3 tuorli da uova medie)
cannella 1 cucchiaio di spezie (un mix di: zenzero - cannella - noce moscata)
sale 1 presa di sale
PER LA GLASSA PER LA GLASSA
zucchero a velo 140 g di zucchero a velo
albumi 30 g di albumi (poco meno di 1 albume da uovo medio)
limone 1 cucchiaino di succo di limone

Preparazione

Come fare il Pan di zenzero

Pan di zenzero - Passaggio 1
Pan di zenzero - Passaggio 2

Preparate l’impasto versando nel mixer la farina con il cacao, aggiungete le spezie e una presa di sale. [1]
Poi unite lo zucchero scuro [2]

Pan di zenzero - Passaggio 3
Pan di zenzero - Passaggio 4

e i tuorli a temperatura ambiente. [3]
Aggiungete anche il miele [4]

Pan di zenzero - Passaggio 5
Pan di zenzero - Passaggio 6

e infine il burro tagliato a cubetti [5]. Impastate velocemente il tutto frullando per ottenere un composto omogeneo.
Trasferite l’impasto sul piano di lavoro, lavoratelo ancora qualche minuto con le mani, quindi avvolgetelo con un foglio di pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 2-3 ore. [6]

Pan di zenzero - Passaggio 7
Pan di zenzero - Passaggio 8

Riprendete il panetto, stendetelo su un piano infarinato con il matterello fino ad ottenere uno spessore di 4-5 mm. [7]
Ricavate i biscotti con gli appositi coppapasta della forma che preferite (omini, alberelli, fiocchi di neve...). [8]
Impastate nuovamente i ritagli man mano che avanzeranno.

Pan di zenzero - Passaggio 9
Pan di zenzero - Passaggio 10

Disponete i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno. [9]
Distanziateli di qualche cm e riponete la teglia in frigo per 30 minuti. Nel frattempo, accendete il forno in modalità statica a 180 gradi. [10]

Pan di zenzero - Passaggio 11
Pan di zenzero - Passaggio 12

Infornate i biscotti per 10-12 minuti, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente su una gratella. [11]
Nel frattempo preparate la ghiaccia per decorarli: schiumate leggermente l’albume con il succo di limone, aggiungete lo zucchero a velo. [12]

Pan di zenzero - Passaggio 13
Pan di zenzero - Passaggio 14

Montate con le fruste fino a ottenere una glassa liscia e molto densa. [13]
Riempite un sac-à-poche con un foro di 1-2 mm e decorate i biscotti a piacere [14]. Lasciate asciugare per un’ora.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 74, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    I biscotti di Pan di zenzero si conservano per 15-20 giorni in una scatola di latta.
    Si sconsiglia la congelazione.

    L’impasto ha bisogno del riposo in frigo, se ne avete la possibilità anche per tutta la notte.
    Una volta formati i biscotti passate la teglia in frigo per 30 minuti prima di infornare, questo passaggio consentirà di mantenere la forma dei biscotti che, così, non si deformeranno.
    I biscotti vanno decorati quando sono completamente freddi e sodi, meglio ancora se il giorno dopo.

    Nella versione tradizionale il miele viene sostituito dalla melassa, dal colore bruno e dall’inconfondibile sapore ma non molto facile da reperire.

    Potete scegliere la forma che preferite, decorare con ghiaccia bianca o colorata aggiungendo anche zuccherini o confettini.

    Per quale occasione

    Perfetti da preparare in compagnia aspettando il Natale, possiamo utilizzarli per decorare la tavola delle feste o regalarli come piccolo dono.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche