Baci di dama alle mandorle

I baci di dama alle mandorle sono dei deliziosi e piccoli biscotti nati nel 1893 dalla ricetta di un bravo pasticcere di Tortona.

Nonostante siano passati tanti anni questa prelibatezza dolciaria conserva intatto l'innato fascino, come pure l'indiscussa golosità, frutto d'ingredienti semplici e genuini e di un'estetica inconfondibile e accattivante.

Nella ricetta troviamo uova, burro, zucchero, farina 00, farina di mandorle e una deliziosa farcitura al cioccolato. Quest'ultima può anche essere sostituita con cioccolato bianco.
Per imparare passo dopo passo tutti i passaggi dei baci di dama non perdetevi la nostra video ricetta.

Categoria: Biscotti

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 362
  Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per circa 500 g di biscotti

farina 00 120 g di farina 00
farina di mandorle 100 g di farina di mandorle
burro 100 g di burro
zucchero 100 g di zucchero
cioccolato fondente cioccolato fondente q.b.

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare i Baci di dama

1
2

Iniziamo a preparare la pasta dei baci di dama: in una boule versiamo la farina 00 setacciata e lo zucchero. [1]
Diamo una leggera mescolata e continuiamo con la farina di mandorle ed il burro. [2]

3
4

Impastiamo con le mani [3] fino a formare un panetto che va fatto riposare in frigorifero per un'ora. [4]

5
6

Trascorso il tempo necessario stendiamo la pasta con un mattarello [5] dopodichè con l'aiuto di un piccolo coppapasta dividiamo l'impasto e creiamo delle palline da 5-10 grammi l'una. [6]

7
8

Adagiamo le palline su una teglia rivestita con la carta forno, le facciamo riposare in freezer per 20 minuti (o frigo per 40-45 minuti), questo servirà a far mantenere ai biscotti la forma in cottura, ed infine le facciamo cuocere a 160° in firno ventilato già caldo per 10-12 minuti (in forno statico a 170° per 15-18 minuti). [7]
Nel frattempo facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. [8]

9
10

Una volta cotti e raffreddati, decoriamo i biscotti versando il cioccolato fondente con l'aiuto di una sac à poche su una metà [9] e richiudendo con l'altra metà. [10]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 362, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Chi ama i gusti più dolci può farcire i baci di dama con il cioccolato bianco, sciogliendolo preventivamente a bagnomaria.

    Per quale occasione

    I baci di dama sono piccole delizie da gustare ad ogni ora!

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (10)


    Georgia Tessari
    mercoledì 17 novembre 2021

    È proprio necessario metterli un po in frizer prima di cuocerli?

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 17 novembre 2021

    Sì, altrimenti non manterranno la forma in cottura e si scioglieranno 😊
    In alternativa puoi metterle in frigo per 40-45 minuti

    Rispondi

    Brunilda
    lunedì 11 maggio 2020

    Buongiorno, c'era scritto che serve la farina 00 e farina di mandorle. Si può sostituire quella di mandorle con qualcos'altro?Grazie mille

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 11 maggio 2020

    Ciao Brunilda con farina di nocciole, così vuole la tradizione 😊

    Rispondi

    Jessica
    giovedì 12 marzo 2020

    Ciao,è possibile farlo anche con la farina di nocciole?se si,devo modificare qualcosa?grazie mille

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 12 marzo 2020

    Ciao Jessica sì certo, stessa dose e procedimento 😊

    Rispondi

    Sars
    sabato 7 marzo 2020

    Una volta tolti dal forno si sono un pochino sgonfiato, e non rimasti mezza sfera... Come posso rimediare?

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 7 marzo 2020

    Ciao Sars, devono proprio essere delle mezze sfere 😊

    Rispondi

    bianca
    mercoledì 13 febbraio 2019

    Serve il forno ventilato o statico ?grazie

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 13 febbraio 2019

    Il nostro era ventilato

    Rispondi