Agnello al forno con patate

L'agnello al forno con patate è un grande classico da preparare durante le festività pasquali e non solo. Scopri la ricetta.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 37
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

L'agnello al forno con patate è un classico secondo piatto della tradizione italiana, preparato con carne di agnello marinata e poi cotta in forno con patate

Un piatto ricco e saporito che non può mancare sulla tavola di Pasqua, semplice da realizzare ma di grande effetto.  

La bontà della carne d'agnello è tale che piace a grandi e piccoli, specialmente se accompagnata dalle classiche e fragranti patate al forno. La carne viene aromatizzata per diverse ore prima di essere cotta insieme alle patate e sono proprio gli aromi e le spezie a fare la differenza e a rendere questo piatto molto gustoso nella sua semplicità.

Curiosi di scoprire la nostra versione di questo grande classico? Scopriamo insieme come fare l'agnello al forno con patate!

Categoria: Secondi di carne

agnello 1.2 kg di agnello in pezzi (cosciotto - costine - misto grigliata)
patata 6-8 patate di media grandezza
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
rosmarino q.b. rosmarino
aglio 1 spicchio d’ aglio
parmigiano 40 g di parmigiano grattugiato
PER LA MARINATURA PER LA MARINATURA
vino bianco 750 ml di vino bianco secco (o prosecco-o birra chiara)
aglio 1 spicchio d’ aglio
rosmarino q.b. erbe aromatiche (salvia - timo - rosmarino)
bacche di ginepro 5-6 bacche di ginepro schiacciate
olio 1 filo d’ olio
alloro 1 foglia di alloro

Preparazione

Come fare l'Agnello al forno con patate

Agnello al forno con patate - p1
Agnello al forno con patate - p2

Sistemate i pezzi di carne in un contenitore largo dai bordi bassi [1].
Aggiungete l’alloro, le erbe, le bacche, l’aglio, l’olio e il vino bianco. Coprite con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 2-3 ore [2].

Agnello al forno con patate - p3
Agnello al forno con patate - p4

Trascorso il tempo della marinatura, scolate la carne e distribuitela in una larga teglia leggermente unta [3].
Condite con qualche rametto di rosmarino, sale e aglio a fettine [4].

Agnello al forno con patate - p5
Agnello al forno con patate - p6

Sbucciate le patate, tagliatele in spicchi grossi e conditele a parte con rosmarino, olio, sale e formaggio grattugiato [5].
Unite le patate alla teglia di carne, distribuitele in modo uniforme e cuocete l’agnello al forno con patate a 200-220 gradi forno ventilato per circa 45 minuti. Servite immediatamente [6].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 37, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete scegliere i pezzi di agnello che preferite, fare un mix di cosciotto, costine e altri pezzi o utilizzarne solo una tipologia. Potete marinare con prosecco, vino bianco o birra chiara, utilizzare gli aromi e le spezie che preferite.

    Si sconsiglia la congelazione.

    L’agnello al forno con patate andrebbe consumato al momento. In alternativa, è possibile conservarlo per un giorno al massimo in un contenitore ermetico in frigo, avendo cura di scaldarlo bene prima di consumarlo.

    La marinatura della carne serve a rendere la carne di agnello più tenera e aromatica, è necessario che la carne riposi in frigo per almeno 2 ore, ma anche per tutta una notte.

    La cottura della carne dovrà avvenire a temperature piuttosto elevate, per rendere i pezzi di carne rosolati all’esterno ma morbidi all’interno. La dimensione delle patate dovrà essere piuttosto grande così che possano avere lo stesso tempo di cottura della carne.

    Possiamo apportare alla ricetta alcune varianti:

    1) Si può far marinare agnello, aglio e rosmarino, con 1 bicchiere di vino (bianco o rosso, a scelta) per una notte.

    2) Anziché al forno l'agnello lo si può cuocere in un tegame antiaderente direttamente sul fornello, avendo la cura di rigirare carne e patate per rosolarle e cuocerle uniformemente senza farle bruciare. All'inizio della cottura, dopo rosolatura in un po' d'olio, si può aggiungere un po' di vino, magari quello della marinata.

    3) Al posto o assieme alle patate si possono utilizzare dei quarti di cipolla bionda o cipolline novelle pelate.

    Per quale occasione

    L'agnello al forno con patate è un secondo piatto incredibilmente gustoso e semplice da preparare, perfetto anche da proporre durante una cena tra amici o un semplice pranzo domenicale in famiglia. 

    Vino da abbinare

    Accompagniamo l'agnello al forno e patate con un vino rosso di medio corpo, come l'eccellente Colli Berici Tocai Rosso Doc o il Barletta Rosso Doc. Ottimi sono anche il Chianti, Montepulciano d'Abruzzo, Morellino di Scansano.

    Curiosità

    La tradizione dell'agnello come cibo per il giorno di Pasqua deriva dall'usanza ebraica di mangiare l'agnello durante la festa dell'Haggadah di Pesach, dove si celebra l'uscita del popolo ebraico dall'Egitto.

    Quindi la tradizione cristiana mantenne l'usanza dell'agnello e, in parte, il nome, per celebrare la resurrezione di Cristo.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche