Coniglio al forno

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Coniglio al forno
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il coniglio al forno è un prelibato ed invitante secondo piatto dall'aspetto rustico, ideale da portare in tavola la domenica o in occasione di una cena tra amici.
Impossibile resistere al suo profumo stuzzicante e al goloso contorno di patate e cipolle che rende la carne ancor più appetitosa!

Il coniglio al forno è una ricetta perfetta per sorprendere i propri ospiti e si prepara con grande facilità, utilizzando ingredienti e aromi tipici della cucina mediterranea. Insomma, se siete alla ricerca di un piatto che sappia solleticare le vostre papille gustative e non richieda troppo tempo per la sua realizzazione, allora questa è la ricetta giusta per voi!

Se poi decidiamo di accompagnare questo secondo piatto con del pane casereccio e una fresca insalata di stagione, allora il successo è assicurato!

Scopriamo insieme come fare il coniglio al forno!

Categoria: Secondi

1 1
coniglio 2 kg di coniglio in pezzi
patata 800 g di patate
cipolla 120 g di cipolle rosse
timo 4 rametti di timo
vino bianco 40 g di vino bianco
aglio 1 spicchio d' aglio
alloro 1 foglia di alloro
rosmarino 4 rametti di rosmarino
brodo vegetale 150 g di brodo vegetale
olio 70 g di olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il Coniglio al forno

Per preparare in casa il delizioso coniglio al forno con patate, come prima cosa dobbiamo realizzare dell'ottimo brodo vegetale con sedano, cipolle, carote e pomodori. Una volta pronto, teniamolo al caldo in modo tale che sia pronto per essere utilizzato all'occorrenza. Se non avessimo tempo di preparare il brodo vegetale tradizionale, possiamo sostituirlo con 150 g di acqua calda eventualmente insaporita con un cucchiaino di dado granulare.

Procediamo versando in un tegame qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Aggiungiamo uno spicchio d'aglio pulito, una foglia di alloro e due rametti di rosmarino finemente tritati. Lasciamo insaporire il tutto per qualche minuto, prestando attenzione che l'aglio non si bruci.

Tagliamo a pezzi non troppo grandi il coniglio e facciamolo rosolare nel tegame insieme all'olio extravergine d'oliva aromatizzato. Giriamolo spesso affinché cuocia in ogni sua parte e, trascorsi 3-4 minuti, versiamo il vino bianco.
Aspettiamo che evapori e aggiungiamo qualche cucchiaio brodo vegetale ben caldo.

Mentre la carne cuoce per una decina di minuti, laviamo accuratamente le patate sotto l'acqua corrente e peliamole con l'ausilio di un coltello ben affilato o di un pelapatate. Tagliamole a pezzi abbastanza grandi, come se stessimo preparando una classica teglia di patate al forno.

Mondiamo le cipolle rosse, affettiamole finemente e mescoliamole insieme alle patate in una ciotola capiente. Insaporiamo il tutto con sale, pepe e un trito misto di rosmarino e timo. Infine, condiamo il tutto con due cucchiai di olio extravergine d'oliva e mescoliamo nuovamente.

Non appena i pezzi di coniglio risultano ben cotti, versiamo le patate e le cipolle in una pirofila e adagiamoci sopra la carne. 

Bagniamo i pezzi di coniglio con il brodo vegetale rimanente, affinché durante la cottura la carne non si asciughi troppo ma rimanga tenera e succulenta.
Inforniamo a 200° per 40 minuti e, una volta cotto, gustiamo il coniglio al forno ben caldo

Per quale occasione

Perfetto per un pranzo domenicale in famiglia.

Vino da abbinare

Possiamo accompagnare il coniglio al forno con un vino rosso di medio corpo, come il Rosso Piceno DOC o il Terre di Cosenza DOC Donnici rosso.

Potrebbero interessarti anche