Zuppa di carote caramellate

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Zuppa di carote caramellate
Photo credits:
Tempo 75 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La zuppa di carote caramellate è una vellutata dal sapore unico, cremosa e con un tocco di dolcezza ottenuto grazie a una reazione chimica.
Le carote infatti vengono preparate in una pentola a pressione con del burro, poi aggiungendo sale e bicarbonato di sodio si ottiene un effetto caramellato molto piacevole.

Il sapore in ogni caso non è eccessivamente dolce poiché viene bilanciato dall'accompagnamento di ricotta di pecora, spezie ed erbe aromatiche.
Una ricetta originale e colorata con cui stupire i tuoi ospiti.
Leggi i nostri consigli e le spiegazioni passo passo per poter realizzare un'ottima zuppa di carote caramellate!

Categoria: Zuppe e Minestre

carota 500 g di carote
burro 80 g di burro
sale 7.5 g di sale
bicarbonato di sodio 2.5 g bicarbonato di sodio
carota 640 g di succo di carote (ottenuto con la centrifuga)
PER GUARNIRE PER GUARNIRE
ricotta q.b. ricotta di pecora
paprika q.b. paprica dolce
aglio q.b. aglio
peperoncino q.b. peperoncino
rosmarino q.b. erbe aromatiche ( rosmarino - timo)
pepe q.b. pepe
olio q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare la Zuppa di carote caramellate

Per realizzare la zuppa di carote caramellate peliamo le carote, le laviamo e le tagliamo a quarti nel senso della lunghezza, eliminando la parte centrale che darebbe un gusto amaro alla pietanza. Dunque, tagliamo ogni quarto a pezzi di 5 centimetri circa.

Prendiamo una pentola a pressione vi mettiamo dentro il burro e lo facciamo fondere. Quando sarà bello fuso ci aggiungiamo le carote.
Mescoliamo per bene il tutto in modo da ricoprire con il burro fuso le carote; aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua, quindi uniamo sia il sale che il bicarbonato di sodio. 
Cuociamo a pressione per 30 minuti.

Trascorso il tempo indicato, facciamo raffreddare la pentola sotto il getto dell'acqua fredda corrente.
Poi versiamo le carote dentro il bicchiere di un frullatore, aggiungiamo il succo di carote e, qualora fosse necessario, un pochino d'acqua per ottenere la consistenza desiderata.

Una volta frullato il tutto, filtriamo il composto e versiamo la zuppa in una pentola, dopodiché accendiamo il fuoco e la facciamo sobollire.

Mettiamo la ricotta in una ciotola aggiungiamo l'aglio, la paprica dolce, il peperoncino, il pepe nero e le erbe aromatiche, quindi lavoriamo il tutto alla perfezione.
Infine, raccogliamo l'impasto con l'ausilio di 2 cucchiai e ne versiamo in ogni piatto, quindi ci versiamo dentro la zuppa di carote caramellate.
Concludiamo il piatto con un leggero giro d'olio extravergine d'oliva e una spolverata del mix di aromi. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    A seconda dei gusti, questa zuppa dal sapore ricco e intenso può essere accompagnata con crostini di pane fritti nel burro  o abbrustoliti serviti a parte.

    La zuppa di carote caramellata può essere conservata in frigorifero dentro un contenitore a chiusura ermetica per un giorno.
    Si sconsiglia però la conservazione delle quenelle di accompagnamento.

    Vino da abbinare

    Questa deliziosa zuppa è ottima accompagnata da un vino bianco dal profumo intenso e fruttato come il siciliano Alcamo, caratterizzato da un sapore secco, equilibrato e molto fresco.

    Potrebbero interessarti anche