Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe

3,3/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe
Photo credits:
Tempo 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Il tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe è un piatto vegano ricco di colore e sapore.

In questa ricetta fresca e gustosa un primo strato di orzo perlato incontra un secondo strato composto da una brunoise di verdure a base di capperi, olive, pomodori secchi, carote e zucchine.
Il tutto è accompagnato e insaporito da scorze d'arancia, foglie di menta e olio aromatizzato.

Rubina Rovini ci mostra in esclusiva come preparare questa sua ricetta assolutamente originale.

Categoria: Le Ricette di Rubina

orzo perlato 80 g di orzo perlato
olive taggiasche q.b. olive taggiasche
Pomodori secchi 2 pomodori secchi
capperi q.b. capperi dissalati.
q.b. erbe aromatiche q.b. erbe aromatiche
sale e pepe q.b. sale e pepe
arancia la scorza di 1 arancia non trattata
scalogno 1 scalogno
carota 1 carota
zucchina 1 zucchina

Video Ricetta

Preparazione

Come fare il Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe

Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 1
Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 2

Iniziamo a preparare l'olio aromatizzato: lasciamo le erbe aromatiche (timo, alloro, menta, rosmarino, maggiorana) ed un pezzo di scalogno in infusione nell’olio di oliva a caldo, ovvero sul fuoco a bassa temperatura [1].
Facciamo cuocere in abbondante acqua non salata l’orzo per 30 minuti circa [2].

Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 3
Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 4

Nel frattempo prepariampo la brunoise di verdure, tritando qualche oliva denocciolata, un po' di capperi dissalati e i pomodori secchi [3].
Tagliamo a pezzetti piccoli anche mezza carota e mezza zucchina (cerchiamo di prendere la parte verde, che darà colore al piatto) [4]. Condiamo la brunoise con sale, pepe e scorza d’arancia grattugiata.

Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 5
Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 6

Non appena l'orzo è cotto, saliamo, mescoliamo per bene ed infine lo possiamo scolare.
Aggiungiamo una piccola parte di verdure all’orzo [5], per amalgamare i sapori: mescoliamo ed aggiungiamo un cucchiaio di olio aromatizzato alle erbe [6].

Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 7
Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 8

Componiamo ora il piatto: aiutandoci con un coppapasta creiamo la base di orzo [7]: compattiamolo bene con un cucchiaio per evitare che togliendo l'anello, il tortino perda la forma.
Sopra vi adagiamo la tartare di verdura [8].

Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 9
Tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe - Passaggio 10

Aggiungiamo un po' di scorza di arancia e qualche fogliolina di menta come decorazione ed infine nappiamo con l'olio aromatizzato [9].
Infine delicatamente togliamo il coppapasta [10] e serviamo il nostro tortino di orzo con tartare di verdure e olio aromatizzato alle erbe.

Per quale occasione

Un piatto scenografico e completo: possiamo prepararlo di piccole dimensioni come antipasto o gustarlo come saporito piatto unico vegano.

Potrebbero interessarti anche