Torta salata con fagiolini

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta salata con fagiolini
  Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta salata con fagiolini è un rustico molto saporito, realizzato con un ortaggio che generalmente si consuma bollito o all'interno di insalate fresche estive.

La base friabile è di pasta brisé, abbastanza semplice da preparare in casa, con pochi ingredienti, quali farina, burro e acqua, che sicuramente abbiamo nelle nostre dispense.
Se proprio siamo di fretta possiamo sempre ricorrere a quella già pronta, venduta in comodi rotoli in tutti i supermercati.
Il ripieno è invece molto cremoso, realizzato con i fagiolini uniti ad un composto di uova, latte, ricotta e yogurt, arricchito da parmigiano e zafferano.
Una torta salata un po' diversa dal solito, gustosa e genuina che conquisterà tutta la famiglia.

Perfetta da gustare a pranzo o cena, possiamo offrirla tagliata a fettine per un aperitivo sfizioso oppure prepararla per un pic-nic o un buffet all'aria aperta.
Cucianiamo insieme la torta salata con fagiolini!

Categoria: Torte salate

Pasta brisè 1 rotolo di pasta brisè
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
fagiolini 400 g di fagiolini freschi
uovo 3 uova
ricotta 200 g di ricotta
latte 100 ml di latte
parmigiano 100 g di parmigiano grattugiato
sale q.b. sale
pepe q.b. pepe

Preparazione

Come fare la Torta salata con fagiolini

Prima di tutto laviamo i fagiolini sotto l'acqua corrente, per eliminare eventuali impurità e residui di terra, poi procediamo a spuntarli.
Facciamo bollire la verdura in abbondante acqua salata, per 8-10 minuti, dopodiché scoliamoli e lasciamoli asciugare appoggiati a qualche foglio di carta assorbente da cucina.

Prepariamo il ripieno: sbattiamo le uova e aggiungiamo man mano la ricotta, il latte, sale e pepe, sbattendo il tutto con una frusta elettrica o con una semplice forchetta. In ultimo, uniamo nella boule anche il parmigiano grattugiato.

Stendiamo la pasta brisè in una tortiera da 26 cm di diametro, mantenendo la carta da forno sotto, e facciamo aderire per bene, bucherellando la superficie con i rebbi di una forchetta.

Versiamo la crema di formaggio, una parte dei fagiolini bolliti e ancora della crema. Sistemiamo la parte rimanente della verdura a raggiera, in modo da decorare il rustico.
Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

Trascorso il tempo di cottura, facciamo intiepidire e tagliamo la torta, servendola con un ciuffo di ricotta o di formaggio fresco spalmabile.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 2, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per un gusto più deciso e saporito, sostituiamo il parmigiano con del caprino, della provola affumicata, del pecorino romano o della ricotta salata.

    Per quale occasione

    Questa preparazione è l'ideale per uno sfizioso antipasto e per arricchire l'aperitivo a buffet, per un pic-nic primaverile o un brunch, una colazione di rinforzo o la merenda durante una gita domenicale fuori porta.
    È un rustico versatile che si può consumare anche come primo o secondo piatto, durante una cena con gli amici o in famiglia.
    Piace molto ai bambini ed è una valida alternativa per avvicinare i più piccoli al consumo della verdura.

    Vino da abbinare

    Il vino ideale per questa torta salata con fagiolini è un bianco aromatico, come ad esempio il Colomba Platino o il Berlucchi Satèn.