Torta Kinder Pinguì

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 192
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta Kinder Pinguì
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

La torta Kinder Pinguì è un goloso dolce al cioccolato ispirato alla famosa merendina da frigo, proprio come la torta Kinder Delice e la Kinder paradiso.

Si prepara con una base di pan di Spagna al cacao farcito con crema al latte e uno strato sottile di crema al cioccolato o alle nocciole.
La copertura è un sottile guscio croccante di cioccolato fondente.

Per preparare la crema al latte avremo bisogno del latte condensato, che possiamo preparare facilmente a casa seguendo la nostra ricetta.

La torta kinder pinguì è una torta fresca e buonissima, umida e dolce al punto giusto. Perfetta per la pausa golosa di grandi e piccini, è semplice da realizzare ma che richiede alcuni passaggi in freezer e quindi un po’ di tempo a disposizione. Il risultato però vi ripagherà di tutti gli sforzi!

Per la decorazione finale possiamo sbizzarrirci con dei pezzettini di Kinder Pinguì tagliati a pezzetti e posizionati sulla superficie della torta. Ideale da preparare per una festa di compleanno dei più piccoli o per un'occasione importante

Ecco come preparare la torta kinder Pinguì

Categoria: Torte

PER LA BASE PER LA BASE
uovo 4 uova medie
zucchero 90 g di zucchero semolato
miele 1 cucchiaino di miele
cacao 40 g di cacao amaro
farina 00 40 g di farina 00
lievito 8 g di lievito per dolci
latte PER LA CREMA DI LATTE
latte 250 ml di latte intero
amido di mais 20 g di amido di mais
zucchero 60 g di zucchero semolato
latte 40 g di latte di condensato
vanillina 1 bustina di vanillina
panna 300 ml di panna da montare
gelatina in fogli 6 g di gelatina in fogli
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
nocciola 200 g di crema spalmabile al cacao o nocciole
PER LA COPERTURA PER LA COPERTURA
cioccolato fondente 400 g di cioccolato fondente

Preparazione

Come fare la Torta Kinder Pinguì

Torta Kinder Pingui - p1
Torta Kinder Pingui - p2

Sgusciate le uova in una terrina e sbattetele con le fruste insieme allo zucchero e al miele per 10-12 minuti, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso [1].
Aggiungete delicatamente la farina, il cacao e il lievito setacciati [2].

Torta Kinder Pingui - p3
Torta Kinder Pingui - p4

Mescolate delicatamente per non smontare l’impasto fino a ottenere una consistenza omogenea [3].
Versate l’impasto in una teglia di 24 cm imburrata e infarinata [4]. Infornate a 170° (in forno preriscaldato) per 25-30 minuti.

Torta Kinder Pingui - p5
Torta Kinder Pingui - p6

Sfornatela e lasciatela raffreddare su una gratella [5].
Nel frattempo, preparate la crema di latte. In una terrina miscelate l’amido di mais, lo zucchero e la vanillina. Aggiungete gradualmente il latte caldo mescolando con una frusta a mano [6].

Torta Kinder Pingui - p7
Torta Kinder Pingui - p8

Ponete sul fuoco basso e mescolate fino a quando la crema non si addenserà. A questo punto unite il latte condensato [7]  e fate raffreddare coprendo con pellicola a contatto
Ammollate la colla di pesce in acqua fredda. Quando sarà molle, strizzatela e scioglietela in 50 g di panna calda prelevata dal totale (possiamo farla scaldare al microonde). Mescoliamo la panna e la gelatina con una forchetta, in modo che si sciolga per bene. Lasciamo poi intiepidire la nostra crema di latte. 

Dividete la base al cacao ormai fredda in due dischi ugualiUtilizzate uno stampo a cerchio apribile per comporre la torta, imburratelo sui bordi e rivestitelo con una striscia di carta da forno più alta del bordo di circa 10 cm. Posizionatevi alla base il primo disco della base al cacao [8].

Torta Kinder Pingui - p9
Torta Kinder Pingui - p10

Montate la restante panna e quando sarà ben soda unite anche la crema di latte ormai fredda. Montate ancora e incorporate anche la panna con la gelatina ben sciolta [9]. Versate la metà della crema, livellate bene e fate rassodare in freezer per 20 minuti. Trascorso il tempo necessario tiratela fuori e formate il secondo strato di crema spalmabile al cacao o alle nocciole distribuendola in modo uniforme [10]. 

Torta Kinder Pingui - p11
Torta Kinder Pingui - p12

Completate con l’altra metà della crema al latte rimasta [11].
Livellate bene [12].

Torta Kinder Pingui - p13
Torta Kinder Pingui - p14

Concludete coprendo con il disco di base al cacao e rimettete la torta in freezer per altri 20 minuti [13].
Sformate la torta e posizionatela su una gratella [14].

Torta Kinder Pingui - p15
Torta Kinder Pingui - p16

Versate sulla superficie il cioccolato che avrete tritato grossolanamente e sciolto a bagnomaria [15].
Lasciate cadere la copertura al cioccolato lungo i bordi, distribuitela in modo uniforme e lasciate rassodare. Conservate la torta kinder pinguì in frigo per altre 2 ore affinché la forma e i sapori possano assestarsi [16]. 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 192, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Le varie versioni di questa torta cercano di avvicinarsi alla celebre merendina, sia nell’aspetto che nel sapore. I due strati di crema al latte vengono alternati da uno di crema al cioccolato ma si può utilizzare anche la crema alle nocciole. Il pan di spagna al cacao può essere più o meno soffice, a seconda della ricetta utilizzata.

    La Torta Kinder Pinguì si conserva in frigo per 3-4 giorni.

    I diversi riposi in freezer sono indispensabili affinché i vari strati della torta siano ben visibili al taglio.

    È possibile congelare la torta, possibilmente già a fette ben sigillate, per 1-2 mesi.

    Per quale occasione

    Per un compleanno tra bambini.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (11)

    Lory
    domenica 21 febbraio 2021

    40 gr di farina è giusta la dose?mi è sorto solo questo dubbio 😅

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 21 febbraio 2021

    Giustissima 😊

    Rispondi
    Serena Tilenni
    mercoledì 17 febbraio 2021

    Ho una tortiera da 26 cm vanno bene queste dosi?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 18 febbraio 2021

    Ciao Serena no, le dosi sono per una tortiera da 24 cm

    Rispondi
    Nadia
    giovedì 16 luglio 2020

    Posso farla la sera prima per la sera dopo? O perde nel gusto?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 16 luglio 2020

    Andrà benissimo 🙂

    Rispondi
    Giusi
    mercoledì 29 aprile 2020

    Ciao. Posso fare la dose doppia per il pan di spagna? Come devo procedere?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 30 aprile 2020

    Ciao Giusi, ma vuoi fare due torte o hai una tortiera molto più grande? In caso raddoppia tutte le dosi 😉

    Rispondi
    Giusi
    ha scritto: venerdì 1 maggio 2020

    No, ho la solita tortiera da 22 cm.. solo che vorrei fare una torta più grande, “doppia”. Cioè, magari invece di tagliare il pan di spagna in 2 dischi, vorrei tagliarlo in 3/4 dischi. Per quanto riguarda la cottura in forno è sempre di 20 minuti? O devo aumentare il tempo?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 2 maggio 2020

    Puoi tagliarla in dischi più sottili lasciando invariate le dosi.

    Rispondi
    Cristina
    sabato 9 febbraio 2019

    La torta che ho fatto e ho seguito questa ricetta è buonissima e dolcissimaaa!????????????

    Rispondi