Torta Kinder Paradiso

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 169
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 8
Costo Basso

La torta Kinder paradiso è un dolce goloso che ricorda nella forma e negli ingredienti la celebre merendina.

La base è una torta scioglievole e delicata, farcita con una crema al latte a base di panna montata, miele e latte condensato.  Rigorosamente tagliata in fette rettangolari, viene spolverizzata con abbondante zucchero a velo. 

Prepararla in casa non è affatto difficile, basterà seguire alla lettera la ricetta: si realizza per prima cosa la base montando il burro con lo zucchero a velo e le uova e aggiungendo poi farina, lievito e scorza di limone.
Mentre cuoce in forno e successivamente si raffredda, si prepara la crema al latte, che servirà per farcire e completare la torta.

Possiamo utilizzare il latte condensato già pronto, che si trova in qualsiasi supermercato nel reparto dolci, oppure prepararlo in casa seguendo la nostra ricetta. In questo ultimo caso, il consiglio è di lasciarlo raffreddare completamente prima di unirlo alla crema.

La base della torta, che può essere realizzata in anticipo il giorno prima, può essere aromatizzata anche con vaniglia liquida al posto della scorza del limone. 
Noi abbiamo ricavato dalla torta intera delle monoporzioni che ricordano proprio le famose merendine. Seguite i passaggi per scoprire come fare!

La torta Kinder paradiso è un dolce senza tempo, amato da grandi e piccini e perfetto per mille occasioni. Prepariamola insieme!

Categoria: Torte

PER LA BASE PER LA BASE
uovo 4 uova medie
burro 200 g di burro morbido
zucchero a velo 240 g di zucchero a velo non vanigliato
farina 00 250 g di farina 00
lievito 3 g di lievito per dolci
sale 1 pizzico di sale
limone la scorza grattugiata di un limone
latte PER LA CREMA AL LATTE
panna 250 ml di panna da montare già zuccherata
latte condensato 60 g di latte condensato
miele 1 cucchiaio di miele d’acacia
PER DECORARE PER DECORARE
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Torta Kinder Paradiso

Torta Kinder Paradiso - P1
Torta Kinder Paradiso - P2

Montate il burro morbido con le fruste elettriche insieme allo zucchero a velo e alla scorza di limone. Serviranno almeno 15 minuti, dovrà essere chiaro e gonfio [1].
Aggiungete, poco per volta, le uova leggermente sbattute e incorporatele a velocità bassa [2].

Torta Kinder Paradiso - P3
Torta Kinder Paradiso - P4

Unite ora la farina setacciata insieme al lievito e il pizzico di sale. Spatolate delicatamente per amalgamare il tutto [3].
Distribuite l’impasto in una teglia rettangolare 20x25 cm foderata di carta da forno, livellate bene e infornate a 170 gradi per circa 35 minuti [4]

Torta Kinder Paradiso - P5
Torta Kinder Paradiso - P6

Controllate la cottura con uno stecchino, che dovrà risultare asciutto. Sfornate la torta a lasciatela raffreddare bene [5].
Nel frattempo, preparate la crema al latte: montate la panna a neve fermissima, aggiungete quindi il miele e il latte condensato [6].

Torta Kinder Paradiso - P7
Torta Kinder Paradiso - P8

Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto [7].
Pareggiate i lati con un coltello e ricavate dei rettangoli. Ogni rettangolino andrà tagliato in due strati, che farciremo poi con la crema [8]. A questo punto rimuovete delicatamente con un coltello la parte più esterna dei rettangoli (che in cottura si sarà scurita).

Torta Kinder Paradiso - P9
Torta Kinder Paradiso - P10

Farcite ogni base con uno strato spesso di crema al latte [9].
Richiudete con l’altra metà spatolando esternamente la crema al latte che fuoriesce. Spolverizzate la superficie di ogni merendina con abbondante zucchero a velo [10].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 169, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    La torta kinder paradiso si può realizzare anche con una base di pan di Spagna (senza burro) per una versione più leggera e, in alternativa, si può farcire con semplice crema chantilly al posto della crema al latte. Potete prepararla in uno stampo circolare di 24 cm al posto di quello rettangolare che ricorda le famose merendine.

    Si può congelare, intera o a fette, e consumare entro 1-2 mesi.

    Fate raffreddare bene la base prima di farcirla con la crema al latte. È consigliabile montare la panna fredda di frigo e aggiungere anche il latte condensato appena tirato fuori dal frigo per non rischiare di smontare la panna.

    La torta Kinder paradiso si conserva in frigo per via della crema al latte con cui è farcita. Al momento di servirla è bene però lasciarla almeno 30 minuti a temperatura ambiente.

    Se non volete creare tante merendine, è possibile lasciare la torta intera, dopo aver tagliato la base in due rettangoli. Farcite una delle due basi con la crema al latte e ricoprite con l'altro strato.

    Per quale occasione

    Un dessert ottimo da servire a fine pasto, anche in un'occasione speciale, o da gustare a merenda.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Rita
    lunedì 12 aprile 2021

    Salve se la uso come pan di Spagna per fare una torta di compleanno classica il pan di Spagna va bagnato?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 12 aprile 2021

    Sì certo 😊

    Rispondi