Torta con pere al vino rosso

La torta con pere al vino rosso è un'autentica specialità della cucina piemontese: un dolce aromatizzato preparato con una base di fragrante pasta frolla.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 6
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La torta con pere al vino rosso è un'autentica specialità della cucina piemontese.

La fragrante pasta frolla della torta ospita un ripieno dotato di un gusto molto caratteristico, quello aromatico delle pere accompagnate dal vino rosso: un abbinamento di sapori ricercato e piacevole, enfatizzato dai profumi di cannella e anice stellato. 

La varietà di pere consigliata per la preparazione di questa ricetta è quella delle pere Martine che hanno una consistenza morbida e cremosa, in ogni caso scegliete dei frutti maturi.

Ecco, quindi, tutti i segreti per la preparazione della torta con le pere al vino rosso!

Categoria: Torte

farina 00 340 g di farina 00
burro 150 g di burro
pere 4 pere (Martine)
zucchero 60 g di zucchero semolato
vino rosso 1/2 l di vino rosso dolce
cannella 1 stecca di cannella
anice stellato 1 bacca di anice stellato
zenzero 1 pizzico di zenzero
amaretti 4 amaretti morbidi
sale 1 pizzico di sale

Preparazione

Come fare la Torta con pere al vino rosso

Iniziamo a frullare la farina, metà zucchero semolato insieme al burro tagliato a pezzetti e ad un pizzico di sale.
Una volta che il nostro impasto ha raggiunto una consistenza sabbiosa ovvero a briciole possiamo aggiungere circa 50 ml di acqua fredda. Continuiamo a frullare tutto per far amalgamare bene gli ingredienti, poi diamo all'impasto la forma di un panetto e avvolgiamolo con un foglio di pellicola per alimenti. Facciamo riposare in frigorifero per almeno una mezz'ora.

Mettere 1/2 litro di vino rosso dolciastro, ad esempio il lambrusco secco, a bollire insieme a una stecca di cannella, un po' di zenzero e una bacca di anice stellato, quindi mettiamo anche 30 g di zucchero. Non giunge ad ebollizione aggiungiamo le pere sbucciate intere. 
Cuociamole fino a che non diventano morbide, quindi, le togliamo dalla pentola e facciamo ridurre un po' il composto sul fuoco.

Prendiamo l'impasto e stendiamolo con un mattarello infarinato fino ad uno spessore di circa 4-5 mm. Prendiamo uno stampo per torte con un diametro di 20 cm e utilizziamo la sfoglia per foderarlo. Conservando quella in eccesso.
Bucherelliamo la superficie utilizzando una forchetta, quindi distribuiamo sulla base gli amaretti sbriciolati e le pere ben sgocciolate e tagliate a pezzetti. Utilizziamo la parte di sfoglia rimasta per coprire la torta.

Sigilliamo bene la nostra torta e inforniamo il dolce ad una temperatura di 180° per un tempo di 35 minuti.
Trascorso il tempo necessario, facciamo raffreddare, spolveriamo con un po' di zucchero a velo e serviamo ai nostri ospiti con la riduzione di vino in cui abbiamo cotto le pere.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La sfoglia con cui copriamo il dolce, può essere decorata, tagliandola con un piccolo coppapasta della forma che preferiamo.

    Chi vuole ricreare il famoso abbinamento tra le pere e il vino rosso in base alla vera e propria ricetta piemontese deve scegliere il Barolo, il celebre vino rosso dei vitigni coltivati sulle langhe piemontesi. 

    Per quale occasione

    La torta con le pere al vino rosso è un classico dolce invernale. Infatti, è ideale da preparare a Natale e in occasioni speciali come una cena con la famiglia oppure per una merenda insieme agli amici.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche