Tiramisù senza mascarpone

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 112
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tiramisù senza mascarpone
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il tiramisù senza mascarpone è un dolce al cucchiaio reso delizioso da una crema a base di ricotta, yogurt e zucchero, in sostituzione alla classica crema al mascarpone.

Possiamo scegliere savoiardi o pavesini da bagnare nel caffè, a cui possiamo aggiungere anche qualche goccia di liquore a piacere. 

Il tiramisù è uno dei dolci più rivisitati al mondo: la nostra versione è molto più leggera rispetto a quella classica e adatta anche a chi non ha piacere a consumare le uova a crudo e formaggi più grassi come il mascarpone.

Il risultato è un dessert delicato e cremoso, da servire in teglia quadrata o rettangolare o, perché no, in comode monoporzioni.

Ecco come preparare il tiramisù senza mascarpone!

Categoria: Dolci

ricotta 350 g di ricotta
yogurt 200 g di yogurt bianco
zucchero a velo 50 g di zucchero a velo
savoiardi 200 g di savoiardi
caffè q.b. caffè amaro (una caffettiera da 3)
cacao q.b. cacao amaro

Preparazione

Come fare il Tiramisù senza mascarpone

Iniziamo a lavorare la ricotta con lo zucchero a velo aiutandoci con le fruste elettriche.  Aggiungiamo lo yogurt e continuiamo a lavorare il composto. 

Dopo aver preparato il caffè, lasciamolo raffreddare completamente all'interno di una ciotola abbastanza capiente.

Prendiamo le nostre coppette monoporzione o una pirofila rettangolare o quadrata e iniziamo a ricoprire la superficie con uno strato di crema. 
Inzuppiamo velocemente i savoiardi e disponiamoli nella pirofila. 

Ricopriamo con uno strato di crema e continuiamo così fino al completamente degli ingredienti. Mettiamo il tiramisù in frigorifero per almeno 3 ore o più (meglio se preparato la mattina per la sera). 

Prima di servirlo, spolveriamo la superficie con del cacao amaro, avendo cura di setacciarlo con un colino. 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 112, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Possiamo sostituire la ricotta con il Philadelphia, avendo cura di ammorbidirlo per bene.

    Per quale occasione

    Per un fine pranzo all'insegna del gusto

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (1)

    Giusi
    lunedì 8 febbraio 2021

    Buonissima, grazie

    Rispondi