Sformato di verdure

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 10
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Lo sformato di verdure è un piatto perfetto come svuotafrigo e salvacena: è la ricetta ideale per utilizzare le verdure che si hanno a disposizione nel frigo e che non sappiamo come utilizzare. 

Una ricetta vegetariana adatta a tutti e che possiamo personalizzare di volta in volta in base alle verdure che abbiamo a disposizione.

Nella nostra ricetta, che prevede una cottura al forno per 20-25 minuti, non utilizziamo la besciamella, che rende il piatto sicuramente più cremoso ma anche più pesante.

Un piatto unico (o come secondo piatto per i più affamati) perfetto anche per vegetariani, intolleranti al lattosio e celiaci (in questo ultimo caso, basterà sostituire il pangrattato classico che riporti la scritta senza glutine)

Ecco come preparare un delizioso sformato di verdure!

Categoria: Secondi

patata 500 g di patate
zucchina 200 g di zucchine
bietole 100 g di bietole
finocchio 1 finocchio
melanzana 1 melanzana
carota 1 carota
cipolla 1 cipolla
uovo 2 uova
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
olio q.b. olio extravergine d'oliva
pangrattato q.b. pangrattato

Preparazione

Come fare lo Sformato di verdure

Iniziamo con lo sbollentare le patate con la loro buccia. Quando sono cotte (proviamo a infilzarle con una forchetta) sbucciamole e schiacchiamole nello schiacciapatate o con una forchetta.

Puliamo le altre verdure (tranne la cipolla che ci servirà per il soffritto), tagliamole a pezzetti e facciamole bollire (o cuocere al vapore) anche loro per una decina di minuti.

Versiamo in una padella 2 o 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva e aggiungiamo la cipolla tritata finemente. Soffriggiamo per un minuto e aggiungiamo le verdure bollite e ripassiamole in padella per 5 minuti. A questo punto, aiutandoci con una forchetta, schiacciamole grossolanamente.

Versiamo le verdure e le patate lesse in una ciotola, mescoliamo il tutto e aggiungiamo le due uova, il formaggio grattugiato e un po' di sale. Mescoliamo per bene.

Prendiamo una pirofila in grado di contenere le verdure e dopo averla oleato la base i bordi, cospargiamo con del pangrattato e versiamo sopra il composto di verdure.

Livelliamo la superficie dello sformato, cospargiamo con una manciata di pangrattato e un filo d'olio.

Accendiamo il forno e non appena arriva alla temperatura di 180/200°, inforniamo il nostro sformato e facciamo cuocere per almeno 20/25 minuti.

Lo sformato è pronto quando si formerà una crosticina sulla superficie. Prima di servirlo in tavola, facciamolo riposare una decina di minuti.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 10, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per un pranzo in famiglia

    Potrebbero interessarti anche