Sformato di patate

Lo sformato di patate con prosciutto e formaggio è un secondo gustoso dal cuore filante dentro e la crosticina croccante fuori.
Valida alternativa ai piatti di carne o pesce, può essere proposto anche come un ricco piatto unico.

Si tratta di un tortino a base di patate lesse schiacciate farcite con scarmorza e prosciutto cotto. 

È la classica ricetta svuotafrigo che vi permetterà di dare libero sfogo alla fantasia; al composto di patate potrete aggiungere tutti i salumi o i formaggi che vorrete e nulla vieta di aggiungere un tocco di colore e sapore con qualsiasi tipo di verdura avete in casa come piselli, zucchine o peperoni magari rimasti da altre preparazioni.

Ottimo sia caldo, con il cuore filante, che freddo è perfetto anche per un buffet, un pic-nic o da portare in spiaggia.

Categoria: Sformati

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 62
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per uno stampo da 20-22 cm

patata 1 kg di patate
parmigiano 70 g di parmigiano o grana
latte 60 g di latte
uovo 2 uova
scamorza 200 g di scamorza
prosciutto cotto 200 g di prosciutto cotto a fette
burro q.b. burro
sale e pepe q.b. sale e pepe
noce moscata q.b. noce moscata
pangrattato q.b. pangrattato
rosmarino 1 rametto di rosmarino

Preparazione

Come fare lo Sformato di patate

Sformato di patate - P1
Sformato di patate - P2

Lessiamo le patate con la buccia in abbondante acqua. Saranno cotte quando risulteranno morbide sotto i rebbi di una forchetta. Togliamo la buccia e schiacciamole con uno schiacciapatate raccogliendo la purea in un’ampia ciotola. [1]
Aggiungiamo le uova, il latte, il parmigiano grattugiato e la noce moscata; aggiustiamo di sale e pepe. Amalgamiamo fino ad ottenere un composto morbido. [2]

Sformato di patate - P3
Sformato di patate - P4

Imburriamo uno stampo e spolveriamo di pangrattato. [3]
Rivestiamo lo stampo con con metà dell’impasto, creando un guscio. [4]

Sformato di patate - P5
Sformato di patate - P6

Riempiamo il guscio con le fette di prosciutto e poi con la scamorza tagliata a cubetti o a fette. [5]
Chiudiamo lo sformato con il resto dell’impasto; aggiungiamo il pangrattato, dei fiocchetti di burro e i rametti di rosmarino sulla superficie. [6]

Sformato di patate - P7
Sformato di patate - P8

Cuociamo in forno caldo statico a 190° per 45 minuti o fin quando si formerà una crosticina croccante e dorata. [7]
Sformiamo e serviamo il nostro formato caldo oppure freddo. [8]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 62, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete conservare lo sformato in frigo in un contenitore a chiusura ermetica per un massimo di due giorni.
    Si sconsiglia la congelazione.

    È importante che lo sformato formi la sua gustosa crosticina, se necessario passatelo qualche minuto al grill.

    Come in tutte le ricette svuota frigo le varianti sono infinite. Al posto del prosciutto cotto potete usare qualsiasi salume a scelta:salame, prosciutto crudo, speck o mortadella o anche della salsiccia sbriciolata cotta in precedenza E anche la scamorza può essere sostituita dalla mozzarella, ben scolata, dalla provola, dalla crescenza ecc.

    Per quale occasione

    Ottimo da servire a cena, caldo o tiepido.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche