Roast beef

Il roast beef è un piatto gustosissimo, nonostante la sua semplicità. Scopri la nostra ricetta facile e veloce e prepara questo secondo di carne succulento.
4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 83
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Alto

Il roast beef è un secondo piatto di carne molto gustoso nella sua semplicità, preparato con controfiletto di vitello rosolato in pentola e poi cotto in forno.

Aromatizzato con senape ed erbe aromatiche, il roast beef è una preparazione conosciuta e apprezzata in tutto il mondo grazie al suo sapore intenso e alla consistenza della carne morbida e succosa.

Mediamente il roast beef richiede una cottura non troppo prolungata, che possa lasciare la carne di un bel colore rosato ma che varia molto anche in base ai gusti di chi preferisce la carne più o meno al sangue.

Cosa ci serve per la ricetta:

Servito a fette sottilissime semplici o accompagnate da aceto balsamico o salsine, è un perfetto secondo per il pranzo della domenica da gustare caldo o freddo insieme a un contorno di verdure, come patate al forno o un'insalata sfiziosa tipo coleslaw.

Termometro con Sonda >>

Categoria: Carne

1 controfiletto o lombata di vitello di circa 2 kg 1 controfiletto o lombata di vitello di circa 2 kg
senape 1 cucchiaio di senape
olio 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
rosmarino 1 mazzetto di erbe aromatiche ( rosmarino - salvia - timo)
aglio 1 spicchio d’ aglio
vino bianco 200 ml di vino bianco secco
acqua q.b. acqua

Preparazione

Come fare il Roast beef

Roast beef - Passaggio 1
Roast beef - Passaggio 2

Massaggiate la carne con sale e pepe in modo uniforme. [1]
L’arrosto dovrà essere legato ben stretto per dare alla fetta una forma regolare e compatta. [2]

Roast beef - Passaggio 3
Roast beef - Passaggio 4

Scaldate un filo d’olio in una casseruola e rosolate il roast beef su ogni lato per un paio di minuti [3] fino a renderlo ben rosolato.
Quando la carne sarà dorata potrete terminare la cottura. [4]

Roast beef - Passaggio 5
Roast beef - Passaggio 6

Trasferite il roast beef su una gratella e fatelo intiepidire. [5]
La parte laterale dovrà essere ancora rosata, perché la cottura verrà terminata in forno. [6]

Roast beef - Passaggio 7
Roast beef - Passaggio 8

Miscelate in una ciotolina la senape con l’olio di oliva e spennellate la superficie del roast beef. [7]
Distribuite la cremina alla senape su tutti i lati. [8]

Roast beef - Passaggio 9
Roast beef - Passaggio 10

Tritate finemente al coltello le erbe aromatiche e distribuitele in modo uniforme sul roast beef facendole aderire bene. [9]
Infornatelo su una griglia a 190 gradi per circa 40 minuti e posizionate sotto una teglia con il vino bianco, un bicchiere d’acqua, l’aglio e il rosmarino.
Verificate la cottura con un termometro, la temperatura per una cottura media dovrà essere intorno ai 53 gradi.
Sfornate il roast beef, avvolgetelo con un foglio di alluminio e lasciatelo intiepidire prima di affettarlo. [10]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 83, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Il roast beef si conserva in frigorifero, in un contenitore di vetro, per 1-2 giorni, avendo cura di scaldarlo per qualche minuto in forno avvolto da alluminio prima di gustarlo.
    Si può congelare, una volta cotto, intero o a fette, solo se avete utilizzato carne fresca.

    La preparazione del roast beef è semplice, la parte più insidiosa è la cottura che dovrà essere controllata attraverso un termometro per carni o, almeno, rispettando le tempistiche di un massimo di 20 minuti per kg di carne.

    Il roast beef può essere aromatizzato con spezie e aromi a piacere, da utilizzare prima della cottura per massaggiare la carne o durante la cottura in forno per aromatizzarla.
    Servitelo tagliandolo accuratamente in fette molto fini e se lo desiderate accompagnatelo con salse a base di maionese o senape, patate arrosto o verdure al forno.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche