Risotto porri, prosciutto crudo e toma valsesiana

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Risotto porri, prosciutto crudo e toma valsesiana
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Uno sfizioso risotto ai porri un po' diverso: molto saporito grazie all'aggiunta di prosciutto crudo e toma valsesiana.

Categoria: Risotti

riso 350 g di riso Carnaroli
prosciutto crudo 100 g di prosciutto crudo in una sola fetta tagliato a dadini
porro 3 porri
olio q.b. olio extravergine d'oliva
brodo vegetale 1 l di brodo vegetale
vino bianco 1 bicchiere di vino bianco secco
sale q.b. sale
pepe pepe
150 g di toma valsesiana 150 g di toma valsesiana
formaggio Grana q.b. formaggio grana grattugiato

Preparazione

In un tegame brasare i porri tagliati a dischetti, magari aggiungendo un mestolino di brodo.
Unire i cubetti di prosciutto crudo e rosolare.
A questo punto aggiungere il riso e farlo tostare, sfumare con il vino e farlo evaporare, portare poi a cottura aggiungendo il brodo.
A fine cottura aggiustare di sale, con moderazione perché il prosciutto crudo è salato.
Macinare il pepe e fuori dal fuoco mantecare con una dadolata di toma valsesiana.
Servire con una spolverata di grana grattugiato ... et voilà!

Per quale occasione

Un pranzo in famiglia.

Vino da abbinare

Un bel Grignolino se si preferisce il vino rosso, ma anche un buon vino bianco.

Curiosità

Frequento spesso un ristorante-agriturismo dove il cuoco si diletta con diverse versioni del risotto ai porri... questa l'ho elaborata io e mi pare molto gustosa.

Potrebbero interessarti anche