Risotto asparagi e pancetta

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Risotto asparagi e pancetta
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il risotto asparagi e pancetta è un primo piatto prelibato e dal sapore deciso, semplice da preparare ma che ci permette di stupire i  nostri commensali.
La pancetta e gli asparagi, infatti, si sposano alla perfezione e regalano al palato di chi lo mangia un'esperienza unica.

Oltre a ciò gli asparagi sono ottimi alleati per il benessere del nostro corpo: essi ci aiutano a combattere la ritenzione idrica, la cattiva digestione e la glicemia alta.
Si tratta di un ortaggio che raggiunge la sua maturazione in primavera, vi consigliamo quindi di preparare questo piatto in questo periodo dell'anno per avere a disposizione prodotti freschi di stagione.

Segui le nostre spiegazioni passo passo e prepara un delizioso risotto asparagi e pancetta!

Categoria: Risotti

riso 320 g di riso (Carnaroli)
asparagi 300 g di asparagi
pancetta 100 g di pancetta a cubetti
brodo vegetale 150 ml di brodo vegetale
burro 90 g di burro
cipolla 1/4 di cipolla
aglio 1/2 spicchio d' aglio
prezzemolo 1 ciuffo di prezzemolo
parmigiano 2 cucchiani di parmigiano grattugiato
pepe q.b. pepe nero

Preparazione

Come fare il Risotto asparagi e pancetta

In primis laviamo e puliamo gli asparagi. Tagliamo il gambo bianco, che rimane troppo duro, togliamo le foglioline in eccesso e tagliamo a dadini lasciando perà intatte le punte che serviranno per la decoraizone. 
Tagliamo la pancetta a cubetti, tritiamo l'aglio e la cipolla utilizzando, per quest'ultima, un coltello dalla lama bagnata per evitare così che gli occhi lacrimino. 

Prendiamo una padella e mettiamo quindi a rosolare con il burro l'aglio e la cipolla tritati grossolanamente e la pancetta. Uniamo poco dopo gli asparagi e mescoliamo con cura per evitare che gli ingredienti si brucino. 

Versiamo poi il riso e lo lasciamo imbiondire per circa 1 minuto. 
Aggiungiamo, un mestolo dopo l'altro, il brodo vegetale continuando a mescolare tutti i nostri ingredienti. Dobbiamo far sì che il risotto si cuoca pian piano e che i sapori si amalgamino fra loro alla perfezione. 
Completiamo con un pizzico di pepe e poi lasciamo cuocere per circa 15-20 minuti. 

Terminiamo aggiungendo il formaggio grattugiato e una spolverata di prezzemolo tritato.
Serviamo in tavola caldo con un paio di punte di asparagi come decorazione.

Consigli

Possiamo sbollentare velocemente gli asparagi prima di metterli nella padella con gli altri ingredienti.
Per ri-donare alle punte di asparagi che usiamo per la decorazione, quel verde brillante che è tipico di questo ortaggio, possiamo, terminata la cottura, immergerle in una ciotola con acqua fredda ed alcuni cubetti di ghiaccio.

Per quale occasione

Possiamo preparare questa ricetta utilizzando asparagi freschi durante i mesi di aprile e maggio. Utilizzando quelli congelati, invece, possiamo preparare il nostro risotto durante tutto l'anno. 
Questo primo piatto si presta ad essere servito in tavola sia durante la normale quotidianità, ovvero per pranzi e cene in famiglia, sia in occasioni speciali quando a tavola siedono invitati importanti. 

 

Vino da abbinare

Abbiniamo al risotto asparagi e pancetta un buon vino bianco, fermo, secco e leggero. 

Potrebbero interessarti anche