Risotto alle carote

Il risotto alle carote è un primo piatto leggero e delicato, perfetto da gustare con un buon bicchiere di vino. Prepariamolo insieme con la nostra ricetta.
4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 16
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il risotto alle carote, leggero e colorato, è un primo piatto facilissimo da preparare: le carote gli doneranno un sapore caratteristico che piacerà a tutti.

Dopo aver preparato il brodo vegetale, soffriggiamo le carote tagliate finemente con la cipolla e ricaviamo una cremina da unire in fase finale al risotto. Una volta cotto, mantechiamo il piatto con della fontina (o burro) e parmigiano, ma a scelta, possiamo utilizzare del burro o anche del taleggio, per un'accoppiata vincente.

Il risotto alle carote è perfetto anche per far mangiare le carote ai più piccoli; evitando per esempio la mantecatura con il formaggio, possiamo farglielo gustare con tranquillità.
Ecco come preparare il risotto alle carote con la nostra ricetta!

Categoria: Risotti

brodo vegetale PER IL BRODO VEGETALE
acqua 2 litri di acqua fredda
cipolla bianca 1 cipolla bianca
porro 1 porro (solo la parte bianca)
carota 1 carota media
sedano 1 gambo di sedano
zucchina 1 zucchina
prezzemolo 1 ramoscello di prezzemolo
pepe 3-4 grani di pepe nero
sale 1 pizzico di sale grosso
noce moscata 1 pizzico di noce moscata
riso PER IL RISOTTO
riso 400 g di riso
carota 400 g di carote
cipolla 1 cipolla piccola
sale e pepe q.b. sale e pepe
fontina 150 g di fontina o 50 g di burro
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato

Preparazione

Come fare il Risotto alle carote

Iniziamo innanziutto a preparare il brodo vegetale seguendo la nostra ricetta.

Tagliamo la cipolla finemente, mentre le carote le tagliamo a pezzettini di circa 1 cm. 

In una padella facciamo soffriggere la cipolla con un filo di olio per qualche secondo, aggiungiamo poi le carote, mescoliamo e uniamo un mestolo di brodo, lasciando sfumare per 6-7 minuti. 

Se necessario, aggiungiamo altro brodo.

Per donare il caratteristico colore arancione al risotto, preleviamo 3 cucchiai di carote e frulliamole in un mixer con del brodo, fino ad ottenere una cremina che uniremo in fase finale.

Uniamo il riso nella padella e tostiamolo qualche secondo, mescolandolo.

Portiamolo a cottura aggiungendo il brodo al bisogno. Quando il riso è quasi cotto, uniamo la cremina di carote tenuta da parte, saliamo, pepiamo e mescoliamo per bene. 

Mantechiamo il riso con la fontina (o il burro) e serviamo ben caldo con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 16, Media voti: 4.2

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Possiamo mantecare il riso con del burro o semplicemente con il parmigiano. 

    Se non abbiamo tempo di preparare il brodo possiamo utilizzare un dado vegetale.

    Per una versione più golosa, possiamo aggiungere anche della salsiccia.

    Aromatizziamo il piatto con del timo fresco!

    Per quale occasione

    Per una cena diversa dal solito.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche