Risotto al vino rosso e salsiccia

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 51
  Photo credits: Carola Leardi

Presentazione

Tempo 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il risotto al vino rosso e salsiccia è un primo piatto raffinato e colorato, perfetto per una cena o un pranzo in famiglia.

Prepararlo è facilissimo: il riso viene fatto tostare con la salsiccia e il trito di salvia e cipolle, sfumato con il vino rosso e servito con una generosa spolverata di grana grattugiato. 

Perché non scegliere questo piatto per un pranzo domenicale? Noi abbiamo utilizzato il Sangiovese di Toscana ma qualsiasi vino rosso si presta bene per questa preparazione.

Ecco gli ingredienti e il procedimento completo!

Categoria: Risotti

riso 400 g di riso Carnaroli
olio q.b. olio extravergine d'oliva
salvia q.b. salvia
cipolla bianca q.b. cipolla bianca tritata
salsiccia 200 g di salsiccia privata del budello
vino rosso 2 bicchieri di vino rosso (noi Sangiovese di Toscana)
brodo vegetale 1 litro di brodo vegetale
burro 20 g di burro
sale e pepe q.b. sale e pepe nero
formaggio grana q.b. formaggio grana grattugiato

Preparazione

Come fare il Risotto al vino rosso e salsiccia

Iniziamo preparando il brodo vegetale, seguendo la nostra ricetta.

In un tegame soffriggiamo la cipolla e alcune foglie di salvia tritate in 2 cucchiai di olio.

Aggiungiamo la salsiccia sbriciolata e rosoliamo per qualche minuto.

Uniamo il riso e tostiamolo qualche secondo.

Versiamo il vino, lasciamolo evaporare e portiamo a cottura il risotto versando di tanto in tanto il brodo.

Aggiustiamo di sale e di pepe.

A cottura ultimata, mantechiamo con il burro e serviamo subito. Completiamo il piatto con del formaggio grana grattugiato.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 51, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Possiamo scegliere il tipo di vino rosso che vogliamo: noi abbiamo utilizzato il Sangiovese di Toscana.

    Per quale occasione

    Pranzo domenicale.

    Vino da abbinare

    Grignolino, Sangiovese di Toscana.

    Curiosità

    Risotto che conosco... molto gustoso davvero!

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche