Orecchiette al ragù di salsiccia

4/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Ricetta di:
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Orecchiette al ragù di salsiccia
Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le orecchiette al ragù di salsiccia sono davvero un primo piatto... di peso, in tutti i sensi! 

Segnatevi questa ricetta per il prossimo pranzo in famiglia, farete un figurone! Procuratevi degli ingredienti freschi e di qualità, in modo che i sapori vengano esaltati ancora di più! 

La preparazione è davvero veloce: mentre le orecchiette cuociono in acqua salata, si prepara il sughetto unendo il soffritto di carota, sedano, cipolla, aglio e prezzemolo con la salsiccia; si lascia cuocere qualche minuto sfumando con il vino bianco e si aggiunge poi la passata di pomodoro! 

Avete già salvato la ricetta? Benissimo, non vi resta che invitare a pranzo i vostri parenti!

Siete amanti dei piatti con la salsiccia? Provate gli gnocchi salsiccia e funghi!

Categoria: Primi

orecchiette 500 g di orecchiette fresche o confezionate (ho usato quelle profilate al bronzo)
cipolla 1 cipolla
sedano 1 gambo di sedano
carota 1 carota
aglio 1 spicchio d' aglio
prezzemolo q.b. prezzemolo tritato
basilico basilico
salsiccia 200 g di salsiccia
pomodoro 10 pomodori datterini
passata di pomodoro 200 g di passata di pomodoro
sale q.b. sale
pepe pepe
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco
olio q.b. olio extravergine d'oliva
pecorino q.b. pecorino romano grattugiato

Preparazione

In un tegame fare un trito composto da carota, sedano, cipolla e aglio e un po' di prezzemolo in 2 cucchiai d'olio e soffriggere.
Aggiungere la salsiccia privata del budello e ridotta a tocchetti.
Sfumare con il vino, lasciare evaporare e cuocere per 10 minuti a fuoco dolce.
Unire i datterini privati dei semi e tagliati a tocchetti, la passata di pomodoro, salare e continuare la cottura per altri 10 minuti.
Spezzettare il basilico e pepare.
Intanto cuocere al dente le orecchiette.
Scolarla al dente e condirla
con il ragù preparato spolverando generosamente di pecorino romano grattugiato.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Risolve il pranzo della domenica.

    Vino da abbinare

    Un buon vino rosso... Negramaro.

    Curiosità

    Un ragù che conosco e che apprezzo molto..
    Ottimo con la pasta all'uovo, tagliatelle, fettuccine pappardelle. Ancora meglio con gli gnocchi.

    Potrebbero interessarti anche