Ravioli al ripieno di asparagi

I ravioli al ripieno di asparagi sono preparati con una pasta fresca all'uovo ripiena di ricotta, asparagi, formaggio grana e noce moscata. Ecco la ricetta.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 131
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

I ravioli al ripieno di asparagi, perfetti per un pranzo domenicale in famiglia, sono preparati con una pasta fresca all'uovo ripiena di ricotta, asparagi, formaggio grana e noce moscata. 

Una ricetta primaverile per celebrare l'arrivo di questi ortaggi straordinari dalle numerose proprietà. 

Accompagnati da un condimento a base di burro e salvia, si possono realizzare facilmente in casa, seguendo la nostra ricetta. 
Per prima cosa si prepara la pasta fresca con farina, uova e un pizzico di sale. Si puliscono gli asparagi e si fanno cuocere con un trito di cipolla.

Una volta tiepidi si uniscono alla ricotta e alle spezie e il ripieno così formato viene posizionato sulla sfoglia di pasta fresca che è stata precedemente stesa.
Una cottura veloce in acqua salata ed ecco pronti i nostri ravioli al ripieno di asparagi!

Categoria: Primi

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 00 500 g di farina 00
sale 5 g di sale
uovo 5 uova
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
asparagi 750 g di asparagi
ricotta 250 g di ricotta
cipolla 1 cipolla piccola
tuorlo 1 tuorlo
olio 3 cucchiai d' olio extravergine d'oliva
formaggio grana 4 cucchiai di formaggio grana grattugiato
noce moscata 1 pizzico di noce moscata
PER IL CONDIMENTO PER IL CONDIMENTO
burro 40 g di burro
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato (o grana)
sale e pepe q.b. sale e pepe
IN ALTERNATIVA IN ALTERNATIVA
panna 200 g di panna da cucina
olive q.b. olio extravergine di olive
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare i Ravioli al ripieno di asparagi

Iniziamo versando la farina sulla spianatoia disponendola a fontana e aggiungendo al centro il sale e le uova 

Uniamo pian piano la farina e impastiamo per amalgamare il tutto fino ad ottenere un panetto compatto ed elastico.

Avvolgiamolo con la pellicola trasparente e mettiamolo a riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Nel frattempo prepariamo il ripieno: laviamo gli asparagi, togliamo le parti troppo dure, affettiamo sottilmente i gambi e lasciamo da parte le punte.

Tritiamo finemente la cipolla.

Versiamo l'olio in una padella, facciamolo scaldare a fuoco medio, uniamo la cipolla tritata e gli asparagi affettati, aggiungiamo un goccio d'acqua, un pizzico di sale e pepe, mescoliamo con un cucchiaio di legno e facciamo cuocere a pentola coperta fino a quando gli asparagi non risultano ben teneri.

Mettiamo in una ciotola la ricotta ben scolata, gli asparagi ormai tiepidi, il tuorlo d'uovo sbattuto, metà del formaggio grana grattugiato, la noce moscata e mescoliamo accuratamente.

Riprendiamo il panetto dal frigo e lavoriamolo un pezzetto alla volta infarinandolo leggermente.
Appiattiamo ogni pezzo con le mani e passiamolo nella sfogliatrice, ripiegandolo più volte fino ad ottenere una sfoglia molto sottile.

Infine ricaviamo due rettangoli della stessa lunghezza circa e spennelliamone uno con un po' d'acqua.

Distribuiamo il ripieno, disponendolo sempre alla stessa distanza. Sovrapponiamo la seconda sfoglia, facciamola aderire bene e premendo con le dita infarinate sigilliamo bene i bordi.

Con una rotella taglia pasta dentellata, definiamo i bordi e ritagliamo i nostri ravioli.

Sciogliamo metà del burro in una padella, uniamole punte degli asparagi e facciamole cuocere per circa 5 minuti, saliamo, pepiamo, spegniamo la fiamma e tenete al caldo.

Nel frattempo mettiamo sul fornello una capiente pentola con acqua, portiamola a bollore e saliamola.

Immergiamo delicatamente i ravioli e, appena tornano a galla, preleviamoli con un mestolo forato e trasferiamoli in una zuppiera o sui piatti da portata.

A questo punto possiamo scegliere se condire il piatto con burro fuso, formaggio grattugiato e le punte di asparagi cotte, oppure optare per un condimento a base di panna. 

In questo ultimo caso ci basterà fare scaldare la panna in una padella con un filo di olio, metterci le punte di asparagi per qualche minuto, salare, pepare e unire poi i ravioli, mescolandoli delicatamente.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 131, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Possiamo scegliere il condimento che più preferiamo: sono buonissimi anche con panna e pancetta.

    Per quale occasione

    I Ravioli ripieni di asparagi sono ideali per un pranzo domenicale in famiglia.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Novy
    sabato 2 maggio 2020

    Li ho preparati e sono davvero buonissimi!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 2 maggio 2020

    😊💖💖

    Rispondi