Polpette di quinoa

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 7
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di quinoa
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le polpette di quinoavegetariane e senza glutine, sono perfetti come antipasto o da presentare durante un buffet casalingo. Infilizate con uno stuzzicadenti, possono essere gustate durante un aperitivo in compagnia.

Possiamo anche proporle come secondo piatto leggero e salutare da accompagnare con verdure grigliate o insalate miste di stagione.

Chi volesse una versione più golosa e croccante può friggerle in abbondante olio caldo, mentre chi non vuole rinunciare alla leggerezza, può cuocerle in forno per qualche minuto.

Prima di iniziare la vera e propria preparazione delle polpette, ricordiamoci di lavare accuratamente la quinoa. La quinoa non è un cereale come molti erroneamente pensano ma sono i semi di una pianta erbacea originaria dell’America Latina. 

Per quanto riguarda il formaggio da scegliere possiamo optare per scamorza, provola o altri formaggi che abbiano una consistenza simile.

Vediamo assieme come preparare le polpette di quinoa.

Categoria: Polpette

quinoa 150 g di quinoa in semi
acqua 350 g di acqua
uovo 1 uovo
carota 1 carota
patata 1 patata
scamorza 80 g di scamorza
sale e pepe q.b. sale e pepe
pangrattato q.b. pangrattato
olio q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Come fare le Polpette di quinoa

Per preparare le polpette, versiamo la quinoa in uno scolapasta. Laviamola sotto il getto della fontana per qualche minuto e lasciamola scolare bene.

Mettiamo la quinoa in una pentola, aggiungiamo l’acqua e portiamo il tutto a bollore. Lasciamo cuocere a fiamma vivace per almeno un quarto d’ora.

A fine cottura i semi della pianta erbacea avranno assorbito tutta l’acqua presente nel tegame e si saranno aperti.

Versiamo la quinoa in una terrina e lasciamo raffreddare bene.

Intanto laviamo la carota e grattugiamola. Facciamo lo stesso con la patata. 

Aggiungiamo le verdure alla quinoa, il formaggio tagliato a pezzettini, l’uovo e aggiustiamo di sale e pepe. Impastiamo con le mani per creare un composto dall’aspetto omogeneo.

Inumidiamoci leggermente la punta delle dita e iniziamo a preparare le polpette di quinoa creando delle palline di piccole dimensioni.

Rotoliamole nel pangrattato e poi adagiamole sopra una teglia coperta con un foglio di carta da forno. Irroriamole con un filo di olio extravergine d’oliva per renderle più croccanti all’esterno e più gustose.

Accendiamo il forno impostandolo sui 180°C e, appena avrà raggiunto la giusta temperatura, inforniamole e cuociamole per circa 20 minuti.

In alternativa possiamo friggerle in abbondante olio ben caldo.

Appena le polpette di quinoa saranno cotte, sistemiamole sopra un vassoio e serviamole subito.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 7, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per un aperitivo o un buffet casalingo

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche