Polpette di baccalà

5/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di baccalà
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le polpette di baccalà, accompagnate con una fresca insalata di carote, sono un prelibato secondo piatto a cui è impossibile resistere.
Tenere, sfiziose e avvolte da una croccante panatura: queste polpettine si gustano con piacere anche durante un aperitivo o un buffet con gli amici.

La ricetta è semplicissima da preparare in casa e riesce a farsi apprezzare anche dai più piccoli, grazie al suo aspetto gradevole e stuzzicante. Per rendere il tutto ancor più ricco di sapore, abbiamo aggiunto alcuni filetti di acciuga e l'immancabile parmigiano grattugiato.

Le polpette di baccalà sono un secondo piatto perfetto per ogni occasione, goloso e di sicura riuscita: non ci resta che scoprire insieme come prepararle!

 

Categoria: Polpette

baccalà 500 g di baccalà dissalato
carota 400 g di carote
latte 100 ml di latte
pane 50 g di mollica di pane
uovo 3 uova
parmigiano 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
acciughe 2 filetti di acciuga sott’olio
limone il succo di 1 limone
farina 00 q.b. farina 00
pangrattato q.b. pangrattato
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare le polpette di baccalà

Per preparare queste polpette, dobbiamo innanzitutto mettere in ammollo la mollica di pane nel latte, strizzarla accuratamente e riporla all'interno del boccale di un frullatore.
Dopodiché puliamo i filetti di baccalà dissalati, tagliamoli a pezzetti e riponiamo anch'essi all'interno del boccale.

Uniamo i filetti d'acciuga scolati dall'olio, due uova e il parmigiano grattugiato.
Aggiustiamo di sale e frulliamo il tutto per qualche istante, così da ottenere un composto morbido e omogeneo, facilmente lavorabile. 

Inumidiamoci le mani e formiamo le piccole palline, dopodiché passiamole nella farina 00, nell'uovo sbattuto e nel pangrattato, così da impanarle in modo uniforme.

Una volta pronte, non ci resta che friggerle in padella con olio bollente. Facciamole dorare in modo uniforme, scoliamole con l'aiuto di una schiumarola e riponiamole sopra dei fogli di carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso. 

Serviamo le polpette di baccalà ben calde, insieme alle carote tagliate a julienne e condite con sale, pepe e il succo fresco di un limone.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    In alternativa alla frittura, possiamo cuocere le polpette di baccalà al forno e rendere così la ricetta più leggera.

    Oltre alle carote, possiamo gustare le polpettine insieme a della rucola fresca e dei pomodorini. 

    Per quale occasione

    Le polpette di baccalà sono una ricetta sfiziosa e saporita, ideale da servire come secondo piatto, antipasto o aperitivo.

    Vino da abbinare

    Le polpette di baccalà sono ottime da accompagnare con i vini bianchi leggeri, come il Frascati DOC e il Gravina DOC bianco.

    Potrebbero interessarti anche