Pollo ai peperoni

Il pollo ai peperoni è un secondo piatto gustoso, preparato con fusi e sovracosce di pollo cotti con un delicato condimento a base di pomodoro, peperoni e timo.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 134
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 75 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Medio

Il pollo ai peperoni è un secondo piatto facile e gustoso, preparato con fusi e sovracosce di pollo cotti in padella con un delicato condimento a base di pomodoro, peperoni rossi e timo fresco.

Perfetto per una cena rustica e informale, questo piatto si prepara con pochi semplici ingredienti ed è buonissimo anche a temperatura ambiente.

Accompagnatelo con qualche fetta di pane casereccio e un contorno di verdure di stagione, il risultato è assicurato!

Il pollo è una tra le carni più consumate perché, oltre a essere leggero si presta a essere inserito in numerose ricette: provate i nostri hamburger di pollo o il pollo al curry, per un viaggio in oriente!

Vediamo insieme come preparare il pollo ai peperoni!

Categoria: Secondi

4 fusi di pollo 4 fusi di pollo
cosce di pollo 4 sovra cosce di pollo
peperone 1 peperone rosso
olio q.b. olio extravergine di oliva
aglio 1 spicchio d’ aglio
vino bianco 70 ml di vino bianco secco
passata di pomodoro 100 ml di passata di pomodoro
sale e pepe q.b. sale e pepe
timo q.b. timo fresco

Preparazione

Come fare il Pollo ai peperoni

Pollo ai peperoni - p1
Pollo ai peperoni - p2

Tagliate le sovracosce a metà per ottenere dei pezzi più piccoli. Se non l’ha già fatto il vostro macellaio di fiducia, eliminate la pelle [1]. 
In una casseruola dai bordi bassi, fate imbiondire uno spicchio d’aglio in due giri d’olio. Adagiatevi i pezzi di pollo e fateli rosolare in modo uniforme a fuoco vivo per qualche minuto [2].

Pollo ai peperoni - p3
Scaloppine al limone - p4

Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare completamente [3].
A questo punto potrete aggiungere la passata di pomodoro [4]. 

Scaloppine al limone - p5
Scaloppine al limone - p6

Unite i peperoni tagliati a listarelle. Mescolate, regolate di sale e pepe, aggiungete il timo e un bicchiere di acqua. Coprite e cuocete il pollo a fuoco medio basso per circa 45-60 minuti [5].
Verificate la cottura del pollo, che dovrà essere tenero e la carne staccarsi facilmente dall’osso. Servite subito [6].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 134, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Per evitare che il condimento risulti troppo grasso è preferibile eliminare la pelle dalla carne prima della cottura. Fate rosolare bene la carne prima di sfumare con il vino, in modo che risulti più tenera e saporita.

    Il pollo ai peperoni si può congelare se avete utilizzato pollo fresco e non già precedentemente congelato.

    In alternativa alla passata di pomodoro potete utilizzare un cucchiaio di concentrato di pomodoro da sciogliere in un bicchiere di acqua calda. Potete utilizzare peperoni gialli, rossi o verdi, e profumare il piatto con timo o maggiorana freschi.

    Il pollo ai peperoni si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni. Prima di consumarlo è consigliabile scaldarlo in padella aggiungendo un goccio d’acqua.

    Vino da abbinare

    Per questo piatto è bene prediligere un vino rosso Monica Doc di Sardegna Atzeni, ad una temperatura consigliata di circa 18 gradi, proprio per la presenza e per il gusto del peperone rosso molto forte e consistente. 

    La video ricetta del giorno