Petto di pollo con salsa ai funghi

4,9/5 Vota
Su un totale di voti: 27
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Petto di pollo con salsa ai funghi
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il petto di pollo con salsa ai funghi è uno di quei secondi molto facili da realizzare, assai gustosi ma soprattutto con una preparazione veloce e di estrema facilità che consente di decidere anche all'ultimo minuto.

Il petto di pollo dopo la cottura ha una consistenza molto morbida grazie anche al latte utilizzato ed assorbe tutto il gusto della salsa ai funghi che, essendo senza panna, rimane delicata e gradevole con il vantaggio della facilità di preparazione.

È la pietanza ideale se organizziamo una cena con ospiti o amici e servire un piatto che ci farà fare un figurone senza però spendere troppo tempo in cucina.

 

Categoria: Secondi

funghi 500 g di funghi (sia freschi che surgelati)
petto di pollo 500 g di petto di pollo
farina 00 100 g di farina 00
latte 2 bicchieri di latte
olio 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
prezzemolo q.b. prezzemolo
burro una noce di burro

Preparazione

Come fare il Petto di pollo con salsa ai funghi

Per prima cosa ci dedichiamo alla preparazione della salsa ai funghi.
Puliamo molto bene i funghi; non dobbiamo fare l'errore di sciacquarli,anche sotto l'acqua corrente, in quanto perderebbero molto profumo e sapore. Dobbiamo quindi semplicemente grattarli in modo da poter togliere il terriccio e, nel caso in cui fossero ancora leggermente sporchi, sfreghiamoli con un panno pulito.

Tagliamo a pezzetti i funghi più grandi e lasciamo invece interi quelli un po' più piccoli.

Prendiamo una padella spaziosa, mettiamoci l'olio e accendiamo per far riscaldare.

Buttiamo i funghi nella padella ed alziamo il fuoco al massimo per qualche minto, abbassiamo quindi la fiamma a circa la metà e uniamo prima la farina e poi il bicchiere di latte; uniamo il sale ed il pepe e iniziamo a girare fin a quando non si forma una crema senza grumi e omogenea.

Prendiamo un frullatore ad immersione, o meglio ancora un mixer, e versiamoci dentro la crema ottenuta, attiviamolo e creiamo quindi la salsa.

Contemporaneamente alla cottura dei funghi infariniamo il petto di pollo e mettiamolo in un'altra padella che precedentemente abbiamo fatto riscaldare con la noce di burro; facciamo quindi cuocere il petto di pollo a fuoco lento da entrambi i lati per qualche minuto fino a quando non ha un'aspetto dorato.

A questo punto uniamo ai petti di pollo la crema di funghi preparata, versiamo l'ultimo mezzo bicchiere rimasto del latte, mescoliamo bene il tutto facendo cuocere gli ingredienti per circa una quindicina di minuti a fuoco molto basso ed eventualmente aggiustando la salatura.
L'accortezza di girare le fette di petto di pollo poco prima di metà cottura e verso la fine di essa consente di far assorbire alla carne la salsa in modo da avere un risultato tenero e gustoso.

Guarniamo con prezzemolo tritato fine e serviamo in tavola ancora fumante assieme ad un vino rosso che sia fermo e di medio corpo in modo da accompagnare il sapore della salsa senza prevaricarlo.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 27, Media voti: 4.9

    Vai alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per un pranzo in famiglia

    Hai provato la ricetta o hai domande?