Pizza con farina integrale

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 13
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La pizza con farina integrale è una variante del tradizionale impasto per pizza fatta in casa, perfetta da preparare per una cena tra amici o un sabato sera in famiglia.

Particolarmente ricca di fibre e proteine, rimane più leggera e altamente digeribile: possiamo ovviamente condirla con gli ingredienti che preferiamo; noi abbiamo preparato due semplici margherite, con pomodoro, mozzarella e basilico.

Le nostre dosi sono per due teglie di 30 cm di diametro, ma è possibile ricavare un unico panetto da stendere in una singola teglia. 

Il procedimento è facile e veloce, bisogna solo rispettare i tempi di lievitazione corretti, per avere un prodotto perfetto. 

Vediamo insieme come preparare la pizza con farina integrale.

Categoria: Secondi

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 250 g di farina integrale
lievito di birra 12 g di lievito di birra fresco
olio 50 g di olio extravergine d'oliva
miele 10 g di miele millefiori
farina 250 g di farina di tipo 1
acqua 300 g di acqua a temperatura ambiente
sale 8 g di sale fino
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
pomodoro q.b. salsa di pomodoro
mozzarella 2 mozzarelle
basilico q.b. basilico fresco

Preparazione

Come fare la Pizza con farina integrale

Per iniziare, setacciamo la farina integrale all'interno di una ciotola abbastanza grande. Uniamo il miele ed il lievito a pezzetti. Mescoliamo con un cucchiaio di legno.

Aggiungiamo a filo l'acqua, mescolando con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo ma morbido.

Copriamo la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e facciamo lievitare per almeno un'ora nel forno spento.

Trascorso il tempo, riprendiamo l'impasto e uniamo la farina di tipo 1 setacciata.

Iniziamo ad impastare energicamente con le mani. Quando l'impasto risulta compatto, uniamo il sale e l'olio d'oliva. Una volta assorbito l'olio, trasferiamo il panetto su un piano da lavoro.

Formiamo delle pieghe di rinforzo. Lasciamo riposare il panetto coperto da un canovaccio per 15 minuti e ripetiamo la stessa operazione, formando le pieghe. 

Fatta questa operazione, riponiamo il panetto in una ciotola coperta da pellicola trasparente e lasciamo lievitare fino al raddoppio del suo volume.

A questo punto possiamo ricavare le due pizze, dividendo il panetto in due parti uguali, oppure stendere un'unica pizza in teglia. 

Oliamo le teglie e stendiamo l'impasto, lasciandolo poi riposare 30 minuti, sempre coperto da pellicola trasparente.

Accendiamo il forno alla temperatura di 250° e iniziamo poi a farcire le pizze: condiamo le basi con la salsa di pomodoro e inforniamo per 15 minuti.

Dopodiche le togliamo e le farciamo con la mozzarella tagliata a pezzetti e le inforniamo ancora per 5 minuti, giusto per fare sciogliere il formaggio. 

Decoriamo con basilico fresco e un filo di olio.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 13, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per un sabato sera in famiglia

    Potrebbero interessarti anche