Pizza in teglia

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 205
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pizza in teglia
  Photo credits:
Tempo 180 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pizza in teglia morbida e croccante è un piatto a cui nessuno può resistere!
L'impasto a base di due tipi di farina, quella 00 e quella di Manitoba, più ricca di glutine, prevede una lievitazione in quattro fasi: questo procedimento permette di ottenere una pizza soffice e croccante per un risultato che conquisterà per la sua bontà.

Può essere gustata come piatto unico o servita come aperitivo casalingo. Noi l'abbiamo condita in modo classico con polpa di pomodoro a cubetti Pomì, mozzarella e origano, ma ognuno può realizzarla secondo le proprie preferenze con l'aggiunta di altri ingredienti come salumi, tonno o verdure.

Seguite passaggio dopo passaggio la nostra video ricetta realizzata in collaborazione con Pomì e preparate con noi una perfetta pizza in teglia fatta in casa!

Categoria: Lievitati

acqua 350 ml di acqua
lievito di birra 8 g di lievito di birra
farina 00 250 g di farina 00
farina 250 g di farina di manitoba
olio 20 g di olio extra vergine d'oliva + q.b.
sale 10 g di sale
farina q.b. farina di semola
pomodoro 460 g di pomodori a cubetti Pomì
mozzarella 125 g di mozzarella
origano q.b. origano

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Pizza in teglia

Pizza in teglia - Passaggio 1
Pizza in teglia - Passaggio 2

Prepariamo l'impasto della pizza, setacciando e unendo la farina 00 e quella di manitoba [1] in una ciotola.
Poi poco per volta versiamo il lievito di birra sciolto nell'acqua a temperatura ambiente [2].

Pizza in teglia - Passaggio 3
Pizza in teglia - Passaggio 4

Aggiungiamo l'olio extra vergine e il sale [3]. Mescoliamo con un cucchiaio di legno per 2-3 minuti, dopodiché copriamo il contenitore con un foglio di pellicola trasparente e lasciamo lievitare a temperatura ambiente per 30 minuti [4].

Pizza in teglia - Passaggio 5
Pizza in teglia - Passaggio 6

Trasferiamo l'impasto su una placca in acciaio o un piano di lavoro infarinato (vi sconsigliamo di usare un piano di legno poroso) e ripieghiamolo su se stesso ripetendo l'operazione sui 4 lati [5]. Non preoccupatevi se la consistenza risulterà piuttosto appiccicosa.
Poi per tre volte, richiudiamo l'impasto tirandolo con le mani verso di noi [6].

Pizza in teglia - Passaggio 7
Pizza in teglia - Passaggio 8

Rimettiamolo nella boule, ricopriamo con la pellicola e lasciamolo lievitare altri 20 minuti a temperatura ambiente [7].
Trascorso questo tempo ripetiamo i passaggi precedenti: ripieghiamo sui 4 lati [8] e richiudiamo l'impasto per tre volte. Poi, come prima, lasciamo lievitare ancora 20 minuti.

Dopodiché ripetiamo queste operazioni una terza volta, ma infine lasciamo lievitare, sempre a temperatura ambiente, per 4 ore.

Pizza in teglia - Passaggio 9
Pizza in teglia - Passaggio 10

Riprendiamo il nostro impasto, e trasferiamolo sul piano di lavoro, cosparso con abbondante farina di semola. Premiamo con le dita tutt'intorno [9] e poi al centro per allargarlo [10].

Pizza in teglia - Passaggio 11
Pizza in teglia - Passaggio 12

Eliminiamo la semola in eccesso e trasferiamo l'impasto su una teglia da forno unta con olio d'oliva, quindi con le mani stendiamolo fino a raggiungere la giusta dimensione [11].
Condiamo con polpa di pomodoro a cubetti [12] e cuociamo in forno ventilato preriscaldato alla massima temperatura per 10 minuti.

Pizza in teglia - Passaggio 13
Pizza in teglia - Passaggio 14

Sforniamo e aggiungiamo pezzetti di mozzarella [13], origano e un filo di olio extra vergine.
Rimettiamo in forno alla massima temperatura per altri 5-10 minuti [14].

La nostra pizza in teglia è pronta per essere gustata!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 205, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Ogni occasione è perfetta per gustare una pizza fatta in casa!
    Preparatela per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici oppure servitela tagliata a pezzetti come merenda o aperitivo.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    Rita Curatolo
    sabato 16 novembre 2019

    Ottima!!!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 16 novembre 2019

    😊

    Rispondi
    Debora
    sabato 16 novembre 2019

    Volevo provare a farla ! Mi dai un consiglio se la faccio con farina senza glutine è possibile? Attendo risposta grazie

    Rispondi
    Rispondi
    Ileana Ravelli
    sabato 12 ottobre 2019

    Io di solito la lievitazione la faccio nel forno con la lucina accesa, va bene o è meglio di no?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 12 ottobre 2019

    Va ancora meglio Ileana, così sarai sicura di avere una temperatura costante. :-)

    Rispondi
    Maria Cristina
    sabato 24 agosto 2019

    Molto interessante, la devo provare

    Rispondi
    Claudia Gerosa
    sabato 15 giugno 2019

    Si può usare anche il lievito secco? E nel caso in quale quantità? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 15 giugno 2019

    Ciao Claudia certamente, ricorda che 1 grammo di lievito di birra secco è equivalente a 3 grammi di quello fresco.

    Rispondi
    Claudia Gerosa
    ha scritto: sabato 15 giugno 2019

    Grazie sempre bravi e gentili

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 16 giugno 2019

    Grazie Claudia <3

    Rispondi