Pizza al tegamino

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 205
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pizza al tegamino
  Photo credits:
Tempo 300 min
Difficoltà Media
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La pizza al tegamino (detta anche al padellino) è una specialità della città di Torino, nata probabilmente per velocizzare la preparazione nei locali di inizio Novecento.
Una ricetta tradizionale per il Piemonte, ma ancora poco conosciuta nel resto d'italia.

L'impasto è simile a quello della pizza napoletana, ciò che lo contraddistingue è però una doppia lievitazione e la cottura in forno all'interno di padellini o piccoli tegami di alluminio o ferro dal diamentro di 20-25 cm (potete acquistarlo qui), unti con olio d'oliva.

Croccante ma dalla consistenza leggera e ben alveolata, la pizza al tegamino viene condita con origano, pomodoro e mozzarella: noi ve la proponiamo qui con una piccola variante, utilizzando la scamorza.

Se vi abbiamo incuriosito, non perdete la video ricetta di Stefano e tutti i consigli passaggio dopo passaggio!

Categoria: Lievitati

farina 00 200 g di farina 00
acqua 150 ml di acqua
lievito di birra 3 g di lievito di birra fresco (o 1 g di lievito di birra disidratato)
sale 4 g di sale
olio 10 g di olio extra vergine d'oliva
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
pomodori pelati q.b. pomodori pelati
origano q.b. origano
olio q.b. olio extra vergine d'oliva

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Pizza al tegamino

Pizza al tegamino - Passaggio 1
Pizza al tegamino - Passaggio 2

Setacciamo in una ciotola capiente la farina 00 e sbricioliamo con le dita il lievito di birra [1].
Iniziamo a versare lentamente e a più riprese l'acqua a temperatura ambiente [2], mescolando con un cucchiaio di legno: man mano che viene assorbita versiamone altra e così via.

Pizza al tegamino - Passaggio 3
Pizza al tegamino - Passaggio 4

Uniamo il sale e l'olio extra vergine d'oliva [3] e continuiamo ad impastare in modo energico.
Copriamo la boule con un foglio di pellicola trasparente per alimenti o relativo coperchio, e lasciamo lievitare in un luogo riparato da correnti per 30 minuti [4].

Pizza al tegamino - Passaggio 5
Pizza al tegamino - Passaggio 6

Dopodiché trasferiamo l'impasto su una spianatoia o sul nostro piano di lavoro: ripieghiamolo su se stesso ripetendo l'operazione su tutti i lati. Poi per tre o quattro volte, richiudiamo l'impasto tirandolo con le mani verso di noi [5]. Inizialmente la consistenza risulterà piuttosto appiccicosa.
Rimettiamo il panetto nella boule, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per altri 20 minuti [6].

Pizza al tegamino - Passaggio 7
Pizza al tegamino - Passaggio 8

Ripetiamo questo passaggio per altre due volte [7]; l'ultima volta lasciamo lievitare a temperatura ambiente per almeno 3 ore.
Trascorso il tempo necessario, trasferiamo l'impasto su un piano cosparso di farina di semola e dividiamolo in due panetti di uguali dimensioni (le nostri dosi sono infatti per due pizze).
Lavoriamo con le dita per appiattirli premendo dapprima tutt'intorno e poi al centro [8].

Pizza al tegamino - Passaggio 9
Pizza al tegamino - Passaggio 10

Eliminiamo la semola in eccesso e trasferiamo ogni panetto steso in un teglia da 20 cm di diametro, precedentemente unta con olio d'oliva.
Copriamo con la pellicola trasparente e lasciamo lievitare per altri 90 minuti [9].
Successivamente, allarghiamo ancora un po' l'impasto nella teglia e condiamo con origano [10]

Pizza al tegamino - Passaggio 11
Pizza al tegamino - Passaggio 12

e pomodori pelati, sminuzzati con le mani [11].
Mettiamo a cuocere in forno ventilato già caldo a 250° (o alla massima temperatura se il vostro forno non li raggiunge) per circa 10-12 minuti [12]

Pizza al tegamino - Passaggio 13
Pizza al tegamino - Passaggio 14

Poi aggiungiamo la scamorza tagliata finemente [13] e rimettiamo in forno ancora 3-4 minuti affiché si sciolga.
Una volta pronta, versiamo un filo d'olio sulla superficie e serviamo [14].
 

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 205, Media voti: 4.4

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Per calcolare dosi diverse, tenete presente che per ogni pizza occorrono 100 grammi di farina, 75 ml d'acqua, 5 grammi d'olio, 1,5 grammi di lievito di birra e 2 grammi di sale.

    Per quale occasione

    Perfetta da gustare per una serata in compagnia o nel weekend.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (3)

    elisa
    sabato 28 marzo 2020

    buongiorno, se volessi usare il lievito di birra disidratato, quanto grammo servono? grazie mille

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 28 marzo 2020

    Ciao Elisa, puoi utilizzare 1 g di lievito di birra disidratato 😊

    Rispondi
    Licia
    venerdì 29 novembre 2019

    Buona!

    Rispondi