Peperoni in padella

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 14
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Peperoni in padella
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I peperoni in padella sono la soluzione ottimale se cerchiamo un gustoso e veloce contorno da presentare in tavola con piatti di carne o pesce.

La ricetta è davvero semplice ed il risultato è assicurato. Inoltre, se ne prepariamo in eccedenza, possiamo riutilizzarli il giorno dopo per condire la pasta o da inserire nell'insalata di riso

I peperoni si prestano a essere cucinati in tantissimi modi: sicuramente una delle ricette più gettonate è quella dei peperoni ripieni di tonno, che si può poi personalizzare con ingredienti e aromi a piacere.

Noi li abbiamo utilizzati anche per preparare la pasta alla crema di peperoni e gorgonzola, un gustoso primo piatto in cui verdure e formaggio vengono frullati insieme per creare un sugo dal sapore inconfondibile. 

Ecco di seguito la ricetta dei peperoni in padella!

Categoria: Contorni

peperone 2 peperoni rossi
peperone 2 peperoni gialli
aglio 1 spicchio di aglio
basilico 4 foglie di basilico
olio 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b. sale fino

Preparazione

Come cucinare i Peperoni in padella

Prendiamo tutti i peperoni e lavamioli laviamo sotto l'acqua corrente, togliamo il picciolo e li tagliamo a metà. Dobbiamo poi eliminare i semi e i filamenti interni (questa operazione li renderà più digeribili).

Tagliamoli poi a listarelle larghe un paio di centimetri.

Prendiamo una padella, aggiungiamo un filo d'olio di oliva e uno spicchio di aglio precedentemente sbucciato e tagliato a metà.
Accendiamo il fuoco e lasciamo dorare l'aglio. Solo dopo aggiungiamo i peperoni.

Facciamoli saltare per un paio di minuti a fiamma vivace.
Abbassiamo poi il fuoco, per non bruciarli, e continuamo la cottura.  Aggiungiamo un pizzico di sale e le foglie di basilico precedentemente lavate.
Copriamo e lasciamo cuocere per circa 20 minuti.
Mescoliamo spesso utilizzando un cucchiaio di legno.

Poco prima della fine della cottura togliamo il coperchio, togliamo l'aglio, alziamo la fiamma e terminiamo di abbrustolire i peperoni.

Serviamo in tavola ancora caldi insieme al secondo oppure in un piatto di portata a parte.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 14, Media voti: 4.8

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Possiamo completare la cottura dei peperoni in padella aggiungendo un bicchiere di vino bianco e lasciandolo sfumare o addirittura un po' di aceto ed un pizzico di zucchero per riequilibrare i sapori.

    Per quale occasione

    Possiamo preparare i peperoni in padella per accompagnare un piatto di carne o di pesce sia a pranzo che a cena. Questo contorno è molto versatile e si presta a tutte le occasioni. La ricetta, essendo di così semplice realizzazione, permette di poterla utilizzare per risolvere qualsiasi situazione. I peperoni in padella possono, però, essere utilizzati anche per creare un ottimo risotto o un gustoso piatto di pasta.

    Vino da abbinare

    Abbiniamo un vino rosso fermo, secco e di medio corpo. Gli esperti consigliano il rosso di Montalcino.

    Curiosità

    Potete servire i peperoni in padella anche tiepidi o freddi.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche