Peperoni ripieni di riso

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 17
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Peperoni ripieni di riso
  Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I peperoni ripieni di riso sono un gustoso piatto unico dal sapore deciso, grazie alla presenza della mortadella e della fontina.

Una soluzione per un pasto all’insegna della tradizione che mette d’accordo grandi e piccoli peraltro di semplice preparazione e personalizzabile con ingredienti a scelta: al posto della mortadella per esempio si potrebbe mettere il prosciutto a cubetti e al posto della fontina la scamorza o la provola. 

Vi servirà del brodo vegetale per cuocere il riso: se non avete verdure potete utilizzare anche quello di carne o prepararlo con il dado. 

Ecco come preparare i peperoni ripieni!

Categoria: Primi

peperone 2 peperoni rossi grandi
peperone 2 peperoni gialli grandi
riso 280 g di riso
brodo vegetale 700 ml brodo vegetale
fontina 200 g fontina
Mortadella 200 g di mortadella
scalogno 30 g scalogno
olio 30 g olio extravergine d’oliva
sale q. b. sale fino
prezzemolo q.b. prezzemolo
pepe q. b. pepe nero

Preparazione

Come fare i Peperoni ripieni di riso

Cominciamo con il preparare un brodo vegetale seguendo quella che è la nostra tradizione ed il nostro gusto.

Tagliamo finemente lo scalogno, la mortadella e la fontina a dadini. 

Iniziamo a scaldare l'olio extravergine d'oliva in un tegame che deve essere abbastanza grande per poter contenere al suo interno tutti gli ingredienti necessari.

Inseriamo lo scalogno tritato per farlo stufare a fuoco moderato per circa 5 minuti. Uniamo il riso facendolo tostare per un paio di minuti. 

Aggiungiamo un mestolo di brodo, tenendo sotto controllo la cottura del riso e aggiungendo brodo all'occorrenza. Quando il riso è cotto, saliamo, pepiamo, aggiungiamo il prezzemolo, la mortadella e la fontina, avendo cura di tenerne da parte dei pezzetti che andremo ad aggiungere sulla superficie dei peperoni. Mescoliamo per bene tutti gli ingredienti per amalgarmarli.

Aspettando che il risotto si raffreddi, iniziamo a lavorare i peperoni partendo dalla loro pulizia.

Dobbiamo lavarli in maniera accurata e quindi tagliarli nella parte superiore dove é presente il picciolo. Svuotiamo la parte interna dei peperoni in maniera tale da ottenere dei contenitori all'interno dei quali sistemiamo con l'aiuto di un cucchiaio il riso preparato. Completiamo con la mortadella e la fontina rimasti.

Adagiamo i peperoni in una pirofila e cuociamo in forno statico preriscaldato a 200 ° per 30 minuti.

Se durante la cottura dovessero scurirsi troppo, copriamo la loro superficie con della carta di alluminio e continuare la cottura.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 17, Media voti: 4.8

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (1)

    Giuseppina Bruno
    mercoledì 8 luglio 2020

    Non ancora ma sembrerebbe semplice e ottima...la Salvo xché mi mancano gli ingredienti...

    Rispondi