Pasta zucchine e menta

La pasta zucchine e menta è un primo piatto fresco dal sapore tipicamente primaverile, realizzato con un condimento a base di zucchine, piselli e menta fresca.

Un pesto cremoso e vellutato per condire le trofie, un formato di pasta fresca che ben si presta ad accogliere sughetti freschi e veloci come questo.
Ovviamente potete utilizzare questo condimento per la tipologia che preferite, dagli spaghetti alle mezze penne.

Come tocco finale al momento di impiattare è l'aggiunta di qualche fogliolina di menta fresca che ci conquisterà con il suo profumo, e pinoli tostati per dare al piatto una nota croccante.

Una ricetta molto veloce da realizzare, perfetta per un pasto informale in famiglia o tra amici.

Categoria: Primi

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 39
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 4 persone

trofie 500 g di trofie fresche
zucchina 2 zucchine medie
piselli 50 g di piselli cotti
cipolla 20 g di cipolla rossa di Tropea
olio q.b. olio extra vergine
sale e pepe q.b. sale e pepe
yogurt 60 g di yogurt greco
pinoli q.b. pinoli tostati
menta 3-4 foglioline di menta fresca

Preparazione

Pasta zucchine e menta - Passaggio 1
Pasta zucchine e menta - Passaggio 2

Portate a ebollizione abbondante acqua salata. Versate un filo d’olio in una padella, fate appassire la cipolla tritata insieme alle zucchine tagliate a pezzetti. [1]
Cuocete le zucchine a fuco vivo per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete anche i piselli [2] e regolate di sale e pepe.

Pasta zucchine e menta - Passaggio 3
Pasta zucchine e menta - Passaggio 4

Proseguite la cottura per 10-15 minuti, fino a quando le verdure saranno molto tenere. [3] Lessate le trofie.
Trasferite le verdure nel mixer, lasciate intiepidire qualche minuto. Aggiungete le foglioline di menta [4].

Pasta zucchine e menta - Passaggio 5
Pasta zucchine e menta - Passaggio 6

Frullate per pochi secondi, quindi unite anche lo yogurt greco [5]
Frullate ancora per incorporarlo e ottenere un composto omogeneo [6].

Pasta zucchine e menta - Passaggio 7
Pasta zucchine e menta - Passaggio 8

Scolate la pasta al dente, trasferitela in una terrina capiente e conditela con il pesto di zucchine e menta [7].
Mantecate aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura. Impiattate guarnendo con qualche fogliolina di menta e i pinoli tostati [8].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 39, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La pasta zucchine e menta si conserva per un giorno in frigo in un contenitore ermetico, avendo cura di scaldarla con qualche cucchiaio di acqua bollente prima di gustarla.
    Si sconsiglia la congelazione.

    E’ consigliabile frullare per pochi istanti o a piccoli impulsi, altrimenti la menta potrebbe assumere un sapore amaro.

    Le trofie andranno mantecate con il pesto in una terrina aggiungendo, gradualmente e se serve, qualche cucchiaio di acqua di cottura.

    Potete sostituire la menta con del basilico, utilizzare mandorle a lamelle al posto dei pinoli e sostituire lo yogurt greco con della robiola, ricotta o formaggio spalmabile.

    Per quale occasione

    Ottima come variante al più classico pesto di basilico, possiamo prepararla per un pranzo in famiglia o una cena in compagnia.

    Vino da abbinare

    Serviamo questo primo piatto con un vino bianco fermo come il Lugana doc.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche