Parfait alle mandorle

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Parfait alle mandorle
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Difficile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

Tipico dell'arte dolciaria siciliana, il parfait alle mandorle è un dolce al cucchiaio locale, più precisamente della città di Palermo.

Realizzato con mandorle pralinate, uova e panna, questo semifreddo viene servito accompagnato da una golosa salsa al cioccolato.

Nella nostra ricetta abbiamo usato tuorli crudi che abbiamo accuratamente pastorizzato (nei passaggi trovate tutti i dettagli). È importante infatti scegliere delle uova fresche e di buona qualità. 

Perfetto servito a fine pasto, il parfait alle mandorle regala al palato note gustative indimenticabili.

Scoprite la nostra ricetta!

Categoria: Dolci

zucchero 200 g di zucchero semolato
tuorlo 6 tuorli d'uovo
mandorle 130 g di mandorle
acqua 50 g d' acqua
panna 350 g di panna fresca
cioccolato fondente 150 g di cioccolato fondente
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione

1) In una padella uniamo 100 g di zucchero, le mandorle e un cucchiaio di d'acqua.

2) Accendiamo il fuoco e, senza mescolarli troppo, facciamo cuocere gli ingredienti fino a quando lo zucchero diventerà dorato e si attaccherà alle mandorle formando dei granellini. 

3) A questo punto togliamo la padella dal fuoco e versiamo le nostre mandorle sopra un foglio di carta da forno.
Facciamole raffreddare per bene. 

4) Dedichiamoci alla pastorizzazione delle uova: mettiamo i tuorli dentro la ciotola della planetaria (o in una ciotola qualsiasi), senza azionarla.
Prediamo una piccola pentola, uniamo i rimanenti 100 g di zucchero e l'acqua; quindi li lasciamo sul fuoco finché non raggiungiamo i 121 °C.

5) Verifichiamo la temperatura del composto con l'ausilio di un termometro per alimenti; qualora ne fossimo sprovvisti dobbiamo osservare con attenzione il nostro sciroppo, che sarà pronto nel momento in cui farà le bolle e avrà assunto una consistenza vischiosa e piuttosto densa.

6) Successivamente, azioniamo la planetaria e versiamo a filo lo sciroppo sui tuorli.
Aggiungiamo l'estratto di vaniglia e proseguiamo a montare il composto finché i tuorli non saranno completamente freddi.
Dobbiamo ottenere una crema densa e spumosa. 

7) Poi, montiamo 250 grammi di panna finché otteniamo una massa compatta ma non eccessivamente soda. 
Partendo dal basso verso l'alto, con l'ausilio di una spatola per dolci la incorporiamo alle uova eseguendo con delicatezza movimenti circolari.

8) Mettiamo le mandorle dentro un mixer e le tritiamo fino a ottenere delle briciole; quindi le uniamo al composto d'uova con la stessa tecnica in cui abbiamo incorporato la panna.

9) Prendiamo uno stampo da plumcake, lo rivestiamo di carta da forno e ci versiamo dentro l'impasto del parfait.

10) Livelliamo per bene il dolce e lo mettiamo a rassodare in freezer per un tempo minimo di 8 ore.

11) Poco prima di servire il dessert ci dedichiamo a realizzare la salsa di accompagnamento. Prendiamo un pentolino, ci mettiamo dentro la rimante panna e uniamo il cioccolato fondente spezzettato.
Facciamo fondere il tutto a fuoco basso, mescolando continuamente i due ingredienti finché non otteniamo una salsa omogenea e bella lucida. 
Infine, sformiamo su un piatto da portata il nostro parfait alle mandorle, ci versiamo sopra la nostra salsa e lo serviamo.
Possiamo altresì decidere di versare la salsa al cioccolato su ogni singola porzione di dolce.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Il dessert può essere conservato in freezer per un tempo massimo di 30 giorni. 

    Vino da abbinare

    Questo semifreddo è ottimo assaporato con un buon passito di Pantelleria.

    Potrebbero interessarti anche