Pandoro farcito

Photo credits:

Il pandoro farcito è un'alternativa per presentare il classico pandoro in modo scenografico ed elegante. Se siete stanchi del solito pandoro tagliato a fette e volete aggiungere un tocco di originalità al dolce più importante delle festività natalizie, ecco di seguito qualche idea che fa al caso vostro.

L'ideale è allora offrire un bel pandoro farcito con diversi tipi di crema, a seconda  dei gusti dei vostri invitati. Quelle che vi proponiamo sono per esempio la crema al mascarpone, la crema chantilly o quella al mandarino. Perché non prepararle tutte e 3 in modo che i commensali possano avere l'imbarazzo della scelta?

Farcitura con crema al mascarpone

La più semplice e classica delle soluzioni è quella di preparare una crema al mascarpone.
Procedere montando molto bene due tuorli d'uovo insieme a 5 cucchiai di zucchero, sino a quando divengono chiari e soffici, a questo punto, aggiungete 500 grammi di mascarpone morbido (a temperatura ambiente), sempre mescolando affinché non si formino grumi, e, in ultimo, gli albumi montati a neve ben ferma (serviranno a dare alla crema una deliziosa consistenza spumosa).

Quella al mascarpone è una crema golosissima consumata così com'è, ma costituisce anche un'ottima base da arricchire secondo i gusti, aggiungendo, per esempio, pepite di cioccolato, liquore, caffè, scorza di arancia tritata, torrone tritato, e perché no, della Nutella ammorbidita.

Farcitura con creme cotte

Se, invece, preferite una crema cotta, preparate una crema pasticcera (eventualmente da arricchire con panna montata, per ottenere una ricca chantilly), uno zabaione o una crema al mandarino: saranno ottimi ripieni.

Preparata la crema, occorre tagliare il pandoro in fette orizzontali, dello spessore di circa 2 centimetri e bagnarle, se piace, con del liquore a piacere o, se non lo amate, con un po' di caffè zuccherato ed allungato con acqua, o latte o di sciroppo.

Come farcire il pandoro

Effettuata questa operazione, disponete sul piatto da portata la prima fetta, che farà da base, e farcitela al centro con qualche cucchiaio di crema, disponete il secondo disco (che, in realtà, avrà la forma di una stella) sopra il primo, sfalsando le punte, in modo da creare l'effetto "ad albero di Natale", tipico di questo dolce.

Procedete nello stesso modo componendo tutto il pandoro, alternando le varie fette, sfalsate, con la crema.

Altri consigli

Un'idea golosa è quella di alternare ripieni diversi nei vari strati, magari arricchendoli con della frutta fresca, del cioccolato grattugiato o delle meringhette sbriciolate.

Per guarnire andrà bene una semplice spolverata di zucchero a velo, per simulare l'effetto neve, per i più golosi, invece, una bella e scenografica colata di cioccolato fuso darà il tocco finale.

Un'altra idea per impreziosire il vostro pandoro e' quella di decorarlo con una glassa preparata con albume d'uovo e zucchero a velo e cospargerlo, infine, di confettini colorati.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Salva nel tuo Ricettario

Hai domande o vuoi lasciare un commento?