Orange curd

L'orange curd, la crema al profumo d'arancia perfetta per farcire dolci e crostate e da mangiare al cucchiaio, magari spalmata su pane caldo o fette biscottate.
4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 6
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

L'orange curd, la crema al profumo d'arancia perfetta per farcire dolci e crostate e da mangiare al cucchiaio, magari spalmata su pane caldo o fette biscottate.

È una crema di origine inglese, proprio come la famosa lemon curd, realizzata senza latte e con tuorli, succo e buccia di arancia, zucchero, maizena e acqua. 

La consistenza è densa, ma allo stesso tempo setosa e priva di grumi: è perfetta anche per celiaci e intolleranti, poiché contiene maizena o fecola di patate al posto della farina. 

Si prepara in 10 minuti!

Ottima per farcire una torta di compleanno a base di pan di Spagna, una crostata alla frutta, pandori e panettoni durante il periodo natalizio. Può essere utilizzata come base per preparare delle coppette monoporzione, aggiungendoci dei biscotti tipo savoiardi e della frutta fresca.

Ecco i passaggi e gli ingredienti per preparare l'orange curd!

Categoria: Dolci

arancia la scorza grattugiata di 3 arance
arancia 250 ml di succo di arancia
tuorlo 3 tuorli d’uovo
zucchero 120 g di zucchero semolato
maizena 40 g di maizena
acqua 2 cucchiai di acqua
burro 50 g di burro

Preparazione

Come fare l'orange curd

Mischiamo in una ciotola la maizena con lo zucchero e l'acqua.

Laviamo per bene le arance e ricaviamo la scorza grattugiata e il succo. Misuriamone 250 ml.

Poniamo la scorza in un pentolino e aggiungiamo il succo filtrato. Accendiamo il fornello mantenendo la fiamma bassa e aggiungiamo il composto di maizena, mescolando con una frusta a mano per 2-3 minuti fino a quando inizia ad addensarsi leggermente. In base a quanto la vogliamo densa, possiamo lasciarla cuocere un po' di più, sempre mescolando in modo che non si attacchi sul fondo.

Ora incorporiamo i tuorli, tutti insieme, continuando a mescolare. Spegniamo il fornello e incorporiamo per ultimo il burro. Mescoliamo per bene, per amalgamare tutti gli ingredienti.

L'orange curd è pronta: lasciamo raffreddare completamente prima di utilizzarla o trasferiamola in un barattolo di vetro. 

La crema si addenserà molto di più una volta fredda.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Conserviamola fino a 3 giorni in frigorifero, chiusa in un barattolo ermetico.

    È possibile congelarla.

    La quantità di zucchero può variare in base ai nostri gusti: se le arance non sono dolcissime, possiamo aumentare la dose di 20-30 g.

    Per quale occasione

    Per farcire torte e crostate

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche