Mousse al cioccolato bianco

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Mousse al cioccolato bianco
Photo credits:
Tempo 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La mousse al cioccolato bianco è un dolce al cucchiaio fresco e cremoso, dal gusto ricco e avvolgente. Un dessert ideale da gustare a fine pasto oppure per una merenda davvero golosa.
La sua nascita risale al 1755 quando il cuoco francese Menon inventò una spuma, una crema con una consistenza molto soffice e schiumosa e la inserì in un libro di cucina.
Questa è una variante che prevede l'utilzzo del cioccolato bianco, ma ne esistono molte versioni, con cacao, caffé o frutta.

La preparazione è abbastanza semplice e veloce quindi non abbiamo scuse per non realizzare una favolosa mousse al cioccolato bianco.
Leggi tutti i nostri consigli.

Categoria: Dolci al cucchiaio

cioccolato bianco 325 g di cioccolato bianco
gelatina in fogli 5 g di gelatina in fogli
latte 125 g di latte intero
panna 250 g di panna fresca

Preparazione

Come fare la Mousse al cioccolato bianco

Il primo passaggio da effettuare per preparare la nostra mousse al cioccolato bianco è sciogliere la gelatina in acqua fredda, basterà lasciarla in ammollo per 10 minuti.

Tritiamo il cioccolato bianco e mettiamolo a fondere a bagno maria. In alternativa, potremmo utilizzare il microonde per ottenere lo stesso risultato, ma in tal caso dovremmo stare attenti a non utilizzare una temperatura troppo elevata che lo brucerebbe.

Versiamo il latte in una pentola e portiamo a bollore. Togliamolo quindi dal fuoco e aggiungiamo la gelatina dopo averla strizzata bene dall'acqua.

Procediamo versando pian piano il latte nel cioccolato. Andiamo avanti per gradi, facendo amalgamare un terzo di latte per volta.
Completato questo passaggio, dovremmo avere un composto fluido ed omogeneo.

Lasciamo raffreddare ed intanto montiamo la panna poi uniamola alla mousse ma facendo attenzione alla temperatura: l'amalgama di latte e cioccolato deve essere ormai tiepida.
Incorporiamo la panna con movimenti delicati dal basso verso l'alto. Mescoliamo il tutto e procediamo versando la mousse negli appositi stampini monoporzione (coppette da circa 70 ml sono perfette).

Facciamo riposare in frigorifero per un paio di ore e poi serviamo il nostro dessert.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    La mousse di cioccolato bianco non solo è molto buona ma ci dà la possibilità di sfrenarci con tutta la nostra creatività per arricchirla.
    Possiamo, ad esempio, guarnire ogni porzione con dei mirtilli o con delle fragole.

    In alternativa servire la mouse accompagnata da qualche biscotto di pasta frolla fatto in casa o con della granella di nocciole, per dare un tocco di croccantezza che va a completare la morbidezza del dolce. 

    Per quale occasione

    Un dessert  da fine pasto.

    Vino da abbinare

    Serviamo accompagnato da un buon liquore secco non troppo dolce

    Potrebbero interessarti anche