Crema mousseline

La crema mousseline è una delle delizie della pasticceria francese: una crema pasticcera arricchita di burro e montata per divenire liscia e setosa.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 13
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Una delle tante delizie della pasticceria francese è senza dubbio la crema mousseline: si tratta di una crema pasticcera arricchita di burro e poi montata con le fruste per divenire liscia e setosa!

Certamente non è una preparazione ipocalorica, ma è una di quelle leccornie da concedersi almeno una volta nella vita, magari servita in coppette monoporzione e decorata con frutta fresca.

La sua consistenza, più soda e compatta della crema pasticcera, risulta ideale per farcire dolci come bignè, Paris Brest e torte morbide stratificate. 
La ricetta non è per nulla complessa, ma richiede un poco di pazienza: la crema mousseline, infatti, deve riposare in frigorifero per 1 ora prima di essere utilizzata come farcitura!
Se avete voglia di fare un viaggio virtuale in Francia non vi resta che mettervi ai fornelli!

Categoria: Dolci

tuorlo 5 tuorli di uova medie
zucchero 160 g zucchero
farina 30 g farina
maizena 20 g maizena
limone la scorza di 1 limone o vaniglia
latte 500 ml latte intero
burro 250 g burro a tocchetti a temperatura ambiente

Preparazione

Come fare la Crema mousseline

Crema mousseline - p1
Crema mousseline - p2

In una casseruola unite i tuorli e lo zucchero e sbattete con una frusta a mano [1].

Unite anche la farina e la maizena e sbattete ancora affinché il composto risulti liscio e omogeneo [2].

Crema mousseline - p3
Crema mousseline - p4

In una seconda casseruola fate scaldare il latte insieme alla scorza di limone (o al baccello di vaniglia aperto a metà) fino al limite della ebollizione [3].
Filtratelo e versatelo a filo sul composto di uova e zucchero sbattendo bene con la frusta [4].

Crema mousseline - p5
Crema mousseline - p6

Mettete ora la casseruola sul fuoco e, continuando a mescolare, portate a bollore la crema.
Lasciate sbollire per un paio di minuti in modo che la crema pasticcera si addensi, quindi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare per 10 minuti [5].

Unite metà del burro alla crema tiepida e mescolate bene con una frusta [6].

Crema mousseline - p7
Crema mousseline - p8

Coprite con pellicola a contatto, lasciate riposare la crema in modo arrivi a temperatura ambiente e lavoratela per un paio di minuti con le fruste elettriche uniformandola [7].

Unite il restante burro e lavorate ancora fino ad ottenere una texture liscia e cremosa. La vostra crema mousseline è pronta, ma prima di essere utilizzata deve essere tenuta in frigorifero per 1 ora, sempre coperta con pellicola a contatto [8].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 13, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La crema mousseline può essere conservata in frigorifero in un contenitore ermetico per 5 giorni.

    Per una perfetta riuscita della crema è importante non diminuire le dosi del burro anche se sembrano eccessive: ne andrebbe di consistenza e di sapore.

    La crema mousseline va tolta dal frigorifero un quarto d'ora prima di essere utilizzata.

    Si sconsiglia la congelazione.

    A piacere la crema mousseline può essere aromatizzata con vaniglia o con liquore.

    Per quale occasione

    Per farcire torte o da mangiare al cucchiaio!

    La video ricetta del giorno