Moscardini in umido

I moscardini in umido sono una ricetta tradizionale per cucinare questi molluschi: un secondo a base di pesce molto saporito dalla cottura lenta.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 92
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Medio

I moscardini in umido sono un secondo piatto di pesce molto gustoso, preparato con moscardini freschi cotti lentamente e a lungo nella polpa di pomodoro.

Una ricetta classica e tradizionale per cucinare questi molluschi: il risultato è un piatto leggermente brodoso, quasi come una zuppa, con moscardini teneri e saporiti da accompagnare con crostini di pane casereccio croccanti. In alternativa potete utilizzarli come condimento saporito per la pasta.

La cottura a fuoco basso per oltre due ore consente di ottenere una consistenza perfetta, non dura o gommosa.
Per un tocco più deciso, oltre ad aromatizzare il sugo con basilico fresco, potete insaporirli con un po' di peperoncino fresco o secco.

Categoria: Secondi di pesce

cardo 1 kg di mos cardini già puliti
pomodori pelati 500 g di pomodori pelati
vino bianco 50 g di vino bianco secco
acqua q.b. acqua
aglio 1 spicchio d’ aglio
peperoncino 1 peperoncino secco o fresco (facoltativo)
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
sale q.b. sale
basilico q.b. basilico

Preparazione

Come fare i Moscardini in umido

Moscardini in umido - Passaggio 1
Moscardini in umido - Passaggio 2

In una larga padella fate imbiondire l’aglio in un fondo di olio. Se preferite aggiungete anche il peperoncino. [1]
Aggiungete i moscardini che avrete sciacquato bene e tamponato con carta da cucina. Alzate la fiamma e fateli rosolare per 6-7 minuti mescolando di tanto in tanto. [2]

Moscardini in umido - Passaggio 3
Moscardini in umido - Passaggio 4

Sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura aspettando che evapori. [3]
Quando il vino sarà evaporato potrete aggiungere i pomodori pelati. [4]

Moscardini in umido - Passaggio 5
Moscardini in umido - Passaggio 6

Aggiungete tanta acqua quanto basta a ricoprire i moscardini, regolate di sale e pepe e profumate con il basilico spezzettato. [5]
Coprite con il coperchio, abbassate la fiamma e cuocete i moscardini in umido per circa 2 ore, aggiungendo altra acqua se il fondo di cottura dovesse asciugarsi eccessivamente. [6]
Servite subito i moscardini in umido, guarnendo il piatto con filo d’olio a crudo e fette di pane.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 92, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    I moscardini in umido si conservano in frigo per un giorno, in un contenitore ermetico di vetro.
    Si possono congelare, in apposite vaschette monoporzione, se avete utilizzato moscardini freschi.

    E’ consigliabile utilizzare moscardini di media grandezza, se fossero troppo grandi i tempi di cottura sarebbero più lunghi e il loro impiattamento come zuppa potrebbe essere poco pratico.

    Se non preferite il tocco piccante potete omettere il peperoncino.
    Se preferite, potete eliminare il basilico e aggiungere al soffritto un mazzetto di prezzemolo.

    Se volete realizzare un condimento per la pasta con il sughetto dei moscardini potete utilizzare della passata di pomodoro al posto dei pomodori pelati.

    Per quale occasione

    I moscardini in umido sono perfetti per ogni occasione, anche per la tavola delle feste.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche