Seppie con piselli

Le seppie con piselli, cucinate con passata di pomodoro, sono un piatto gustoso e completo semplice da preparare. Ecco i nostri consigli, prepariamole insieme.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 234
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le seppie con piselli sono un secondo piatto di pesce gustoso, preparato con seppie freschissime, piselli e polpa di pomodoro: può essere servito come piatto unico se accompagnato da crostini di pane croccanti. 

Come ogni ricetta della tradizione, può essere realizzato in molti modi diversi ma il passaggio fondamentale resta la cottura delle seppie che dovranno essere molto tenere e saporite: possiamo aggiungere per esempio del peperoncino al soffritto, il concentrato di pomodoro al posto dei pomodori pelati, oppure omettere completamente il sugo.

Un piatto saporito e rustico, che si prepara con pochissimi ingredienti e in modo semplice; inoltre è completamente senza glutine e senza lattosio, ideale quindi anche per celiaci e intolleranti.

Oltre ai piselli, possiamo servire le seppie con delle patate al forno o al vapore.

Leggi i nostri consigli e prova a realizzare anche tu le seppie con piselli.

Categoria: Secondi

seppia 800 g di seppie pulite
piselli 350 g di piselli (freschi o surgelati)
cipolla bianca 1 cipolla bianca
pomodori pelati 400 g di pomodori pelati
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo fresco
vino bianco 50 ml di vino bianco secco
brodo vegetale q.b. brodo vegetale o acqua

Preparazione

Come fare le Seppie con piselli

Seppie con piselli - p1
Seppie con piselli - p2

Sciacquate le seppie sotto acqua corrente, tamponatele con carta da cucina e tagliatele a striscioline larghe circa un cm e mezzo. Staccate i tentacoli e tagliateli a pezzetti [1].
In una padella dai bordi alti versate 2-3 cucchiai di olio, fatevi imbiondire la cipolla tritata finemente e poi unite 1-2 cucchiai di brodo per farla stufare a fuoco basso per qualche minuto [2].

Seppie con piselli - p3
Seppie con piselli - p4

Aggiungete quindi le seppie e saltatele a fuoco vivace per qualche istante. Regolate di sale [3]. 
Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare [4].

Seppie con piselli - p5
Seppie con piselli - p6

Unite quindi i piselli [5] e i pomodori pelati [6]

Seppie con piselli - p7
Seppie con piselli - p8

Aggiungete brodo o acqua caldi in modo da ricoprire le seppie per metà, abbassate la fiamma e cuocete con il coperchio per circa 20 minuti [7].
Quando le seppie saranno tenere e il sughetto si sarà leggermente ristretto, profumate con il prezzemolo fresco e servite subito [8].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 234, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Questo piatto ha diverse piccole varianti regionali: si va dall'impiego del pomodoro fresco a quello del concentrato di pomodoro, fino ad arrivare alla totale assenza di questo frutto dell'orto nella versione in bianco.

    Le seppie con piselli si possono conservare in frigorifero, in un contenitore ermetico di vetro, per un giorno.

    La cottura delle seppie, che dovranno risultare tenere e sode, è la parte più importante nella realizzazione di questo piatto. La cottura lenta e in umido porterà al risultato sperato.

    Se avete utilizzato seppie fresche e non decongelate potete congelare le seppie con piselli.

    Questa ricetta può essere realizzata in molti modi, aggiungendo ad esempio del peperoncino al soffritto, il concentrato di pomodoro al posto dei pomodori pelati. Per una versione bianca, il pomodoro può essere completamente omesso. 

    Per quale occasione

    Ottime per una cena in famiglia o con ospiti.

    Vino da abbinare

    Le seppie con piselli sono ottimo degustate con un vino rosato dal gusto delicato come il Valtanesi Chiaretto, un D.o.c. prodotto nel bresciano e caratterizzato da una freschezza calibrata e persistente. 

    Curiosità

    Prima dell'acquisto è bene informarsi sulla varietà di seppia che si sta comprando, questo perché le seppie provenienti dall'Oceano Atlantico hanno un gusto e una consistenza differente da quelle pescate nel Mar Mediterraneo. Ad ogni modo la ricetta proposta può essere realizzata con entrambe le varietà. 

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche