Mangiare leggero d'estate, 5 idee veloci

Mangiare leggero e cucinare in estate, davanti ai fornelli, è sempre faticoso.

Ecco allora cosa mangiare di fresco e come cucinare delle portate light, pratiche, gustose e fresche per la vostra tavola nei mesi più caldi.

Non perderti il nostro speciale sulle ricette senza accendere i fornelli.

Insalata di germogli di soia e gamberi

Preparare questa insalata è davvero semplice e veloce.

Necessitiamo di zucchine, pomodorini, surimi, gamberetti, germogli di soia, limone e olio.

Facciamo sbollentare i gamberetti per qualche minuti in acqua bollente e nel mentre prepariamo gli altri ingredienti, tagliano a pezzettini i pomodorini, a julienne le zucchine e a rondelle il surimi.
Scoliamo i gamberetti e, se utilizziamo i germogli di soia in lattina, scoliamo anche questi dal loro liquido e poi uniamo il tutto in una grande ciotola: mescoliamo il tutto e condiamo con olio e limone.
Può essere servito tiepido o lasciato raffreddare del tutto.

Spaghetti al limone

Un'altra ricetta leggera e pratica per un primo piatto: gli spaghetti al limone.

Cuociamo la pasta, preferibilmente spaghettini numero 3 o numero 5, e nel frattempo spremiamo due limoni.
Aggiungiamo al succo un po' di olio e del prezzemolo tritato e versiamo l'emulsione preparata sugli spaghetti una volta scolati.
Servire ovviamente subito per evitare che la pasta si "attacchi " in grumi.

Pasta alla mediterranea

La Pasta alla mediterranea è un primo piatto gustoso e ricco che può essere servito caldo o tiepido, ma che si presta anche ad essere mantenuto in frigorifero e consumato fresco anche il giorno seguente.
Gli ingredienti sono pomodorini, mozzarella, olive, capperi, origano, olio.

Mentre cuociamo la pasta, preferibilmente fusilli e in ogni caso pasta corta, prepariamo tutti gli ingredienti: tagliamo a pezzettini i pomodorini, le olive a rondelle e la mozzarella a dadini.
Scoliamo la pasta al dente, condiamola con un filo d'olio per non farla attaccare e poi uniamo pomodorini, mozzarella, capperi, olive e aggiungiamo una spolverata di origano e ancora un filo di olio.
Guarniamo con delle foglie di basilico e, per gustarla al meglio, lasciamo intiepidire il tutto prima di servire.

Melanzane grigliate

Un contorno fresco e semplice che può anche essere conservato per il giorno seguente: le melanzane grigliate.

Scaldiamo la piastra e una volta calda spennelliamo un pochino di olio sulla superficie per non far attaccare le verdure.
Tagliamo le melanzane a fettine sottili per la lunga e passiamole sulla piastra per pochi minuti, giusto il tempo di farle grigliare.
Tagliamo poi le fette a striscioline più piccole e versiamole in una ciotola, cospargendole con del prezzemolo tritato e con un filo di olio: mescoliamo per amalgamare bene tutto e serviamo tiepido o fresco.

Bresaola carpacciata

Una ricetta gustosa e semplicissima, leggera e veloce per la cui preparazione necessitiamo di bresaola, grana, rucola, funghi porcini sottolio, olio.

Disponiamo la bresaola su un piatto, disponendola a cerchio, cospargiamo delle scaglie di grana e sistemiamo al centro i funghi porcini sottolio.
Copriamo con un po' di rucola fresca e versiamo un filo d'olio, facendo attenzione a non esagerare essendo già presente l'olio dei funghi, e portiamo in tavola.

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario