Linzer Torte

A vederla sembra una normale crostata alla marmellata, ma in realtà la Linzer Torte è molto di più! 
Questo dolce di origini austriache la cui ricetta è antichissima e proviene proprio dalla omonima città di Linz, è composta da una guscio di pasta frolla alle nocciole, molto ricca e morbida, aromatizzata con cannella e chiodi di garofano e da un ripieno abbondante di confettura di frutti rossi (ribes, mirtilli rossi o lamponi).

La copertura con la griglia e la decorazione di mandorle a lamelle sul bordo la completano nella sua bellezza, semplice ma deliziosa. 
Il suo sapore è un equilibrio perfetto tra il dolce dell'impasto e l'acidulo della confettura e risulta davvero indimenticabile al palato!

La ricetta non è di per sé complessa, ma prevede la necessità di rispettare i tempi di riposo per poter avere un impasto lavorabile che non necessiti di troppa farina aggiuntiva. 
Se è vero che tradizionalmente la Linzer Torte viene preparata nel periodo delle festività natalizie - proprio come i biscotti Linzeraugen, è anche vero che è talmente buona che vi verrà voglia di farla in ogni stagione!

Perfetta per un dopo cena o come dessert da presentare la domenica in famiglia, la torta di Linz è anche adattissima a colazione e a merenda: fa subito ritrovare la giusta dose di energia.
Prepariamola insieme!

Categoria: Crostate

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 33
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 8
Costo Medio

Ingredienti per una tortiera da 26-28 cm

PER LA FROLLA PER LA FROLLA
nocciola 150 g di nocciole tostate e pelate
nocciola 150 g di nocciole sgusciate
zucchero 170 g di zucchero semolato
zucchero 50 g di zucchero di canna integrale
cannella 1 cucchiaino di cannella in polvere
chiodi di garofano 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
limone la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
farina 00 300 g di farina 00
sale 1 pizzico di sale
burro 250 g di burro freddo a dadini
tuorlo 1 tuorlo di uovo grande
uovo 1 uovo grande
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
confettura 350 g di confettura di lamponi ( o ribes o mirtillo rosso)
PER COMPLETARE PER COMPLETARE
mandorle 3 cucchiai di mandorle a lamelle

Preparazione

Come fare la Linzer Torte

Linzer Torte - P1
Linzer Torte - P2

Riunite nel mixer le nocciole, lo zucchero e gli aromi e tritate bene il tutto. [1]
Versate in una ciotola, aggiungete la farina e il pizzico di sale e mescolate. [2]

Linzer Torte - P3
Linzer Torte - P4

Unite dunque il burro freddo a pezzetti e le uova: lavorate dapprima con le mani nella ciotola [3] per iniziare ad amalgamare gli ingredienti, quindi trasferitevi sulla spianatoia. 
Modellate un panetto, avvolgetelo in pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno 2 ore. [4]

Linzer Torte - P5
Linzer Torte - P6

Imburrate e infarinate perfettamente uno stampo di 26-28 cm. Dividete l'impasto in 2 parti e stendetene una mentre riporrete l'altra in frigorifero. Usate la prima parte di frolla per rivestire bordi e fondo della tortiera. [5] Mettete in frigorifero. 
Stendete anche la seconda parte di impasto su un foglio di carta forno formando delle strisce e mettete in freezer per 10 minuti. [6] 

Linzer Torte - P7
Linzer Torte - P8

Bucherellate il fondo della torta con una forchetta e spalmate uno strato molto abbondante di confettura. [7]
Usate le strisce di frolla per formare una griglia sopra la torta. [8]

Linzer Torte - P9
Linzer Torte - P10

Ritagliate gli eccessi di pasta, spennellate il bordo con un poco di acqua e decorate con le mandorle. [9] Rimettete in frigorifero per 1 ora. 
Cuocete la torta di Linz a 180 °C in forno statico preriscaldato per 40 minuti. Fate raffreddare la torta nello stampo per almeno 2 ore, quindi estraetela e servite. [10]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 33, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete conservare la torta a temperatura ambiente per 5 giorni sigillata con alluminio o in un contenitore ermetico. 

    Il consiglio migliore da seguire per questa ricetta è di lavorare la pasta frolla quando è ben fredda: non abbiate quindi fretta e fate riposare la pasta in frigorifero per il tempo necessario, altrimenti avrete un risultato decisamente meno delizioso perchè dovrete aggiungere molta farina per equilibrare la morbidezza dell'impasto.

    L'impasto è molto friabile, quindi è preferibile utilizzare uno stampo a cerniera o con fondo removibile per facilitare l'estrazione della torta senza rotture. 

    Se volete portarvi avanti con i tempi, potete preparare la frolla il giorno precedente così che sia sicuramente ben fredda nel momento della stesura. 
    Se volete preparare la Linzer Torte con un giorno di anticipo, il vostro palato non potrà far altro che ringraziarvi perchè i sapori, i profumi e le consistenze diventeranno perfette! 

    La ricetta storica e antichissima prevede di mettere un foglio di ostia tra la base di frolla e la confettura, in modo che faccia da isolante. Non sempre è facile reperirlo, ma se ne avrete la possibilità, usatelo come tradizione comanda.

    Al posto della confettura di lamponi potete usarne un'altra di frutti rossi aciduli: ribes o mirtillo rosso.

    Se avanza della frolla utilizzatela per preparare dei biscottini: formate delle palline, realizzate una cavità al centro premendo con il dito e farcite con della confettura. Cuocete a 190 °C per 12 minuti! 

    Per quale occasione

    Un dolce buonissimo da gustare a merenda con una tazza di tè oppure da servire a fine pasto.
    Secondo la tradizione viene preparata durante le festività natalizie.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche