Gelato allo yogurt senza gelatiera

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 45
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Prepariamo in casa il gelato allo yogurt senza la gelatiera e senza uova: pronto in pochissimi passaggi, la soluzione perfetta in molte occasioni, soprattutto in estate, quando si ha bisogno di qualcosa di fresco e leggero.

Per un risultato cremoso abbiamo bisogno di utilizzare il latte condensato: reperibile in qualsiasi supermercato, è facilmente preparabile anche in casa, seguendo la nostra ricetta, spiegata nei dettagli. Inoltre, grazie a questo ingrediente, non ci sarà bisogno di mescolare il gelato ogni ora, perché non si formeranno i cristalli di ghiaccio.

Abbiamo utilizzato uno yogurt greco bianco per lasciare quasi inalterato il suo sapore, ma è possibile sostituirlo con il gusto preferito.

Una merenda nutriente e sana perfetta per i nostri bambini, magari accompagnato da frutta fresca come fragole o albicocche, o perché no, da scaglie di cioccolato fondente.

Ecco tutti i passaggi per preparare in casa il gelato allo yogurt senza gelatiera.

Categoria: Gelati

yogurt 500 ml di yogurt greco
panna 250 ml di panna fresca
zucchero a velo 40 g di zucchero a velo
latte condensato PER IL LATTE CONDENSATO
latte 175 ml di latte intero
zucchero a velo 175 g di zucchero a velo
burro 30 g di burro

Preparazione

Come fare il gelato allo yogurt senza gelatiera

Iniziamo a preparare il latte condensato versando in un pentolino, il latte e il burro, facendolo sciogliere a fiamma bassa.
Continuando a mescolare, aggiungiamo lo zucchero a velo e facciamo cuocere per circa 18-20 minuti.

Trasferiamo il latte condensato n un recipiente e facciamo raffreddare completamente: durante questo tempo, si addenserà. Ne otteniamo circa 290 g. Uniamo poi lo yogurt e mescoliamo per bene. 

In una boule montiamo la panna montata con lo zucchero a velo e uniamola al composto di yogurt e latte condensato. 

Versiamo il tutto in uno stampo e riponiamolo in freezer per almeno 6-8 ore.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 45, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Il gelato allo yogurt può essere abbinato a dell'ottima frutta fresca, ma, per i più golosi, anche a piccole scaglie di cioccolato, granella di nocciole o miele.

    Scegliendo il latte condensato confezionato, reperibile in tutti i supermercati, se ne può utilizzare circa 290 g.

    Per quale occasione

    Possiamo preparare dell'ottimo gelato allo yogurt senza gelatiera in qualsiasi momento. Questa ricetta si presta sicuramente a chiudere in bellezza un ottimo pranzo, ma anche cena, insieme ad amici e parenti. Il gelato, però, può sostituire il pasto di ciascuno di noi se arricchito da frutta fresca e secca, o diventare, durante l'estate, la merenda preferita dei più piccoli. Insomma non serve una occasione speciale per mangiare un buon gelato fatto in casa. 

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Chiara
    mercoledì 3 febbraio 2021

    Per il gelato allo yogurt posso usare anche la panna vegetale a lunga conservazione? Grazie ☺️

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 3 febbraio 2021

    Ciao Chiara, se è panna da montare, sì 😊

    Rispondi