Gelato allo yogurt senza gelatiera

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 30
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gelato allo yogurt senza gelatiera
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Prepariamo in casa il gelato allo yogurt senza la gelatiera e senza uova: pronto in pochissimi passaggi, la soluzione perfetta in molte occasioni, soprattutto in estate, quando si ha bisogno di qualcosa di fresco e leggero.

Per un risultato cremoso abbiamo bisogno di utilizzare il latte condensato: reperibile in qualsiasi supermercato, è facilmente preparabile anche in casa, seguendo la nostra ricetta, spiegata nei dettagli. Inoltre, grazie a questo ingrediente, non ci sarà bisogno di mescolare il gelato ogni ora, perché non si formeranno i cristalli di ghiaccio.

Abbiamo utilizzato uno yogurt greco bianco per lasciare quasi inalterato il suo sapore, ma è possibile sostituirlo con il gusto preferito.

Una merenda nutriente e sana perfetta per i nostri bambini, magari accompagnato da frutta fresca come fragole o albicocche, o perché no, da scaglie di cioccolato fondente.

Ecco tutti i passaggi per preparare in casa il gelato allo yogurt senza gelatiera.

Categoria: Gelati

yogurt 500 ml di yogurt greco
panna 250 ml di panna fresca
zucchero a velo 40 g di zucchero a velo
latte condensato PER IL LATTE CONDENSATO
latte 175 ml di latte intero
zucchero a velo 175 g di zucchero a velo
burro 30 g di burro

Preparazione

Come fare il gelato allo yogurt senza gelatiera

Iniziamo a preparare il latte condensato versando in un pentolino, il latte e il burro, facendolo sciogliere a fiamma bassa.
Continuando a mescolare, aggiungiamo lo zucchero a velo e facciamo cuocere per circa 18-20 minuti.

Trasferiamo il latte condensato n un recipiente e facciamo raffreddare completamente: durante questo tempo, si addenserà. Ne otteniamo circa 290 g. Uniamo poi lo yogurt e mescoliamo per bene. 

In una boule montiamo la panna montata con lo zucchero a velo e uniamola al composto di yogurt e latte condensato. 

Versiamo il tutto in uno stampo e riponiamolo in freezer per almeno 6-8 ore.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 30, Media voti: 4.2

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Il gelato allo yogurt può essere abbinato a dell'ottima frutta fresca, ma, per i più golosi, anche a piccole scaglie di cioccolato, granella di nocciole o miele.

    Scegliendo il latte condensato confezionato, reperibile in tutti i supermercati, se ne può utilizzare circa 290 g.

    Per quale occasione

    Possiamo preparare dell'ottimo gelato allo yogurt senza gelatiera in qualsiasi momento. Questa ricetta si presta sicuramente a chiudere in bellezza un ottimo pranzo, ma anche cena, insieme ad amici e parenti. Il gelato, però, può sostituire il pasto di ciascuno di noi se arricchito da frutta fresca e secca, o diventare, durante l'estate, la merenda preferita dei più piccoli. Insomma non serve una occasione speciale per mangiare un buon gelato fatto in casa. 

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche