Gelato alla ciliegia

Tempo di ciliegie, tempo di freschezza, tempo di vitamine.

Ed ecco che questi frutti fanno proprio al caso nostro perché sono ricche di elementi che combattono l'invecchiamento la pelle, sono un ottimo antitumorale e poi sono buone, colorate e gustosissime se realizzate in qualsiasi maniera.

Figuriamoci se le prepariamo sotto forma di gelato! I nostri bimbi ne andranno matti ma anche gli adulti non scherzeranno!
Un buon gelato può essere preparato anche senza gelatiera basta avere gli accorgimenti esatti e mantecarlo dopo il suo indurimento in freezer.

Vediamo una ricetta semplice che se seguita a dovere, produce un gelato alla ciliegia a regola d'arte.
 

Categoria: Gelati

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 13
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 4 persone

latte 500 g di latte intero
tuorlo 4 tuorli d'uovo rigorosamente freschi
zucchero 300 g di zucchero semolato
ciliegia 500 g di ciliegie rosse abbastanza mature
1 stecca di vaniglia 1 stecca di vaniglia

Preparazione

Come fare il Gelato alla ciliegia

Mettete le ciliegie nel lavello e sciacquatele benissimo sotto l'acqua corrente.
Alzatele e ponetele in un colapasta quindi asciugatele perfettamente.
Collocate sotto il colapasta una ciotola e cominciate a denocciolare le ciliegie lasciando che il liquido cada nella ciotola sottostante.
Fate bene attenzione a mettere i noccioli da parte per non rischiare di mischiarli nella frutta.
Dopo avere denocciolato tutte le ciliegie, mettete il latte sul fuoco a fiamma media e fatelo bollire con dentro la stecca di vaniglia.
Quando il latte è caldo togliete la stecca di vaniglia e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
In un'altra ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero e formate un composto spumoso e chiaro al massimo.
Quando il composto è pronto versatelo nel latte oramai freddo e con un cucchiaio di legno, mescolate benissimo.
Rimettete il tegame del latte sul fuoco e accendete il fornello a fiamma bassa.
Mescolando continuamente, fate addensare la cremina di latte ed uova.
A metà cottura aggiungete il succo delle ciliegie che si è depositato nella ciotola sotto il colapasta.
Quando la crema si sarà addensata spegnete e lasciate raffreddare perfettamente.

Prendete le ciliegie e frullatene la metà.
A questo punto, mettete la purea di ciliegie e le ciliegie intere nel pentolino della crema e mescolate.

Trasferite il composto in un tegame basso e largo e ponetelo nel frigo fino a completo congelamento (circa 4/5 ore)

Trascorso questo tempo, aprite il frezeer e controllate se il gelato si è indurito.
Mettete il tegame su di un piano di lavoro e con un coltellino tipo quello che si usa per tagliare il parmigiano, formate tanti blocchetti.
Mettete i blocchi ghiacciati nel frullatore o nel mixer e frullateli fino ad ottenere una cremina morbida.
Riprendete il tegame basso e largo e trasferite il composto frullato.
Coprite il tegame con un foglio di pellicola trasparente.
Rimettete in frezeer e lasciate congelare nuovamente.
Dopo circa un'ora il gelato è pronto e potete servirlo in coppette.

Gelato alla ciliegia senza uova 

È possibile preparare il gelato alla ciliegia senza uova, utilizzando un ingrediente speciale, il latte condensato! Il latte condensato dona cremosità al gelato e impedisce la formazione di cristalli. Lo possiamo preparare in casa con la nostra ricetta, oppure utilizzare quello presente in commercio, che di solito si trova nel reparto dolci.

Ingredienti:

450 g di ciliegie (già pulite)
250 ml di panna fresca (o panna da montare)
40 g di zucchero a velo
300 g di latte condensato

Preparazione:

Puliamo le ciliegie e laviamole sotto l'acqua corrente. Frulliamole con l'aggiunta di 40g di zucchero a velo e successivamente uniamovi il latte condensato. Mescoliamo per bene. A parte montiamo la panna con le fruste elettriche e incorporiamola delicatamente al resto degli ingredienti. Trasferiamo il gelato in un contenitore, richiudiamolo e lasciamolo in freezer per 6-8 ore. Non ci sarà bisogno di mescolarlo ogni mezz'ora, grazie all'utilizzo del latte condensato.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 13, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Guarnitelo con qualche mezza ciliegia che avrete preventivamente messo da parte ed irrorate la superficie con dello sciroppo di ciliegie e decorate con qualche bandierina colorata o foglia di menta.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche