Gelato all'amarena con il Bimby

4/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gelato all'amarena con il Bimby
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il gelato all'amarena con il Bimby è un classico dell'estate, e tutti gli amanti della bella stagione non dovrebbero assolutamente farsi scappare l'opportunità di deliziarsi con questa gustosissima ricetta!

Conoscete la differenza tra le ciliegie e le amarene? Le prime sono dolci, le seconde sono leggermente più amare (da qui il nome stesso), ma ciò non le rende meno appetitose. Le amarene vengono, infatti, spesso utilizzate per la preparazione di vari dolci.

Questa ricetta vi farà assaporare il gusto Spagnola che trovate nelle gelaterie, ma sarà fatto in casa e con ingredienti da voi stessi controllati.

Categoria: Gelati

panna 250 g di panna da montare
amarene 1 barattolo di amarene
zucchero 100 g di zucchero
latte 1/2 misurino di latte
albumi 1 albume

Preparazione

Inserire la farfalla, versare la panna fredda e 50 grammi di zucchero all'interno del boccale e cominciare a montare il tutto attivando la velocità 3 per due minuti. Alla fine, mettere il contenuto da parte.

Inserire le amarene nel boccale ed attivare la velocità turbo per tre secondi.
Mischiare le amarene con la panna ottenuta all'inizio e conservare nel congelatore per un giorno intero.

Inserire nel boccale il resto dello zucchero per polverizzarlo utilizzando la velocità turbo per tre secondi.
Aggiungere, in seguito, i pezzi di gelato congelato ed attivare la velocità 6 per trenta secondi. Inserire, poi, la farfalla, l'albume e il latte all'interno del boccale e lavorare il tutto per un minuto intero a velocità 3.

Mettere tutto nel freezer per qualche ora e poi servire.

Per rendere il tutto più gustoso, perché non decorare il gelato con delle amarene sciroppate?
Adesso siete davvero pronti a godervi il gelato delle meraviglie!

Versione alternativa

Se questa ricetta vi è sembrata complicata, eccovene un'altra come alternativa. I tempi di questa possono risultare più lunghi, ma il processo è decisamente più semplice!

Ingredienti:
- 250 g di latte intero
- 250 g di panna
- 150 g di zucchero
- 2 tuorli d'uovo
- 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
- 1 pizzico di sale
- 1 barattolo di amarene sciroppate snocciolate

Preparazione:
Si comincia versando nel boccale il latte, i due tuorli d'uovo, lo zucchero vanigliato, il sale, la panna e lo zucchero. Attivare, in seguito, la velocità quattro ad 80 gradi per sette minuti. Svuotare, poi, il boccale del suo contenuto, e metterlo da parte in una ciotola.

Inserire le amarene nel boccale, attivare la velocità sei per dieci secondi. Versare poi il composto del gelato raffreddato nel boccale e mescolare con le amarene per venti secondi a velocità tre.

Una volta terminato questo processo, versare il contenuto in un contenitore preferibilmente largo e basso e conservare nel freezer fino al completo congelamento.

Tagliare poi il gelato a pezzi ed inserirlo nel boccale per mantecarlo. Attivare la velocità sei o sette per venti secondi e, poi, spatolare per altri venti secondi a velocità quattro.

Ed ecco fatto, il vostro gelato all'amarena è pronto per essere servito come dessert ai vostri ospiti. Ma potete anche gustarvelo da soli!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 3, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?