Crostata al cacao con crema alla ricotta Bimby

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 22
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Crostata al cacao con crema alla ricotta Bimby
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La crostata al cacao con crema alla ricotta con il Bimby è una variante della classica crostata ripiena di marmellata o crema.

È composta da un guscio di frolla al cacao farcito con un ripieno di ricotta, cannella e gocce di cioccolato.

Un' idea originale e diversa dal solito, perfetta per una colazione speciale o come dolce per concludere una cena. 

Si prepara in poco tempo, grazie anche all'aiuto del Bimby: preparare la pasta frolla non è mai stato così semplice! Tutti gli ingredienti, infatti, vengono lavorati nel boccale fino alla creazione di un vero e proprio panetto, che andrà messo in frigorifero a riposare per poi essere steso. 

Ecco la ricetta della crostata al cacao con crema alla ricotta!

Categoria: Dolci con il Bimby

cacao PER LA FROLLA AL CACAO
farina 00 250 g di farina 00
cacao 50 g di cacao amaro
zucchero 80 g di zucchero di canna
burro 180 g di burro
uovo 1 uovo
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
ricotta 400 g di ricotta di pecora
zucchero a velo 3 cucchiai di zucchero a velo
cannella 1 cucchiaino di cannella
gocce di cioccolato 60 g di gocce di cioccolato fondente

Preparazione

Come fare la Crostata al cacao con crema alla ricotta con il Bimby

Iniziamo preparando la frolla al cacao: inseriamo nel boccale il cacao, lo zucchero, il burro a pezzi e mescoliamo 2 minuti vel 4, aggiungiamo la farina e l'uovo e impastiamo 1 minuto vel 4.

Prendiamo la frolla e la avvolgiamo nella pellicola trasparente, mettiamo a riposare in frigorifero per un'ora.

Laviamo e puliamo il boccale e prepariamo la crema di ricotta: inseriamo nel boccale la farfalla, versiamo la ricotta con lo zucchero e montiamo 1 minuto vel 3. Togliamo la farfalla, aggiungiamo la cannella e le gocce di cioccolato, mescoliamo 10 secondi vel 3 antiorario. Estraiamo la crema dal boccale e mettiamo il frigorifero.

Passata un'ora, tiriamo fuori la nostra frolla e dividiamola in 2 pezzi, uno più grande dell'altro. Un pezzo, infatti, ci servirà per la base della crostata, quello più piccolo come copertura.

Stendiamo la frolla su un piano infarinato con l'aiuto di un mattarello, ad uno spessore di 4-5 mm e la adagiamo su uno stampo da crostata di 26 cm, imburrato e infarinato.

Versiamo la crema di ricotta e ricopriamo con la parte restante di frolla al cacao.

Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Una volta sfornata facciamo raffreddare e spolverizziamo con zucchero a velo. 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 22, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Possiamo aromatizzare la ricotta anche con gocce di vaniglia.

    Conserviamo la crostata in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni.

    Per quale occasione

    Per un pranzo in famiglia o una colazione diversa dal solito.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche