Cheesecake senza panna

La cheesecake senza panna, con una crema a base di ricotta, è una versione più leggera, ma ugualmente golosa della classica Cheesecake.
4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 63
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La cheesecake senza panna è un dolce dal gusto delizioso, rapido da realizzare e che mette d’accordo anche i palati più esigenti.

Versatile e golosa, la torta può essere realizzata con diversi ingredienti, ma la caratteristica principale è rappresentata dalla base croccante, che può essere formata da biscotti o corn flakes. 

La nostra versione di cheesecake senza panna prevede l'utilizzo di ricotta e formaggio fresco (noi abbiamo usato il Phildelphia).
Sbizzarritevi decorando la torta con frutta fresca, mamellata, una coulis alle fragole, cioccolato a scaglie o biscotti sbriciolati.

Seguite la nostra ricetta per preparare un'ottima cheesecake senza panna!
E non perdetevi il nostro speciale sulle cheesecake facili e veloci!

Categoria: Cheesecake

biscotti digestive 200 g di biscotti tipo Digestive
burro 100 g di burro
Per la crema Per la crema
ricotta 350 g di ricotta
philadelphia 250 g di Philadelphia (o altro formaggio fresco spalmabile)
limone la scorza grattugiata di 1/2 limone
zucchero a velo 100 g di zucchero a velo
gelatina in fogli 8 g di gelatina in fogli
Per la decorazione Per la decorazione
cioccolato fondente 200 g di cioccolato fondente o marmellata a piacere

Preparazione

Come fare la Cheesecake senza panna

Per iniziare sciogliamo il di burro in un pentolino a fiamma bassa. Appena fuso togliamo subito dal fuoco per evitare che si bruci. Con l’aiuto di un mixer riduciamo in briciole i biscotti.
Uniamo a questi il burro, mescolando per bene. Foderiamo uno stampo con cerniera apribile di 20-22 cm di diametro con carta forno (sia il fondo e che ibordi).
Versiamo il composto di biscotti e burro e livelliamo bene la superficie utilizzando il dorso di un cucchiaio. Poniamo la nostra base in frigorifero per 30-45 minuti in modo da farla compattare per bene.

Nel frattempo, in un recipiente abbastanza grande, uniamo la ricotta, il Philadelphia, la scorza del limone grattugiato, lo zucchero a velo e amalgamiamo bene i vari ingredienti con una frusta elettrica in modo da ottenere una crema bella compatta.
Prima di continuare mettiamo la gelatina in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti. Quando sarà molle, strizziamola e uniamola a 70 ml di acqua, scaldiamo al microonde o in un pentolino sul fuoco fino a fare sciogliere completamente la gelatina.

Quindi uniamola alla crema che servirà per farcire la torta utilizzando sempre le fruste elettriche.

Versiamo la farcia sulla base di biscotti livellandola bene sulla superficie e una volta terminata questa operazione mettiamo la cheesecake senza panna in frigorifero per almeno 3 ore.

Trascorso tale tempo, mettiamo la torta sul piatto di portata, decoriamo con dei riccioli di cioccolato o marmellata o frutta fesca e serviamo. 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 63, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    In alternativa al cioccolato, una volta ultimata la torta e fatta raffreddare possiamo spalmare sulla superficie della marmellata di arancia, con qualche scorza candita. Se non abbiamo a disposizione i biscotti e vogliamo creare una base più croccante possiamo utilizzare i corn flaker sbriciolati e mischiati al burro.

    La torta si conserva in frigo per qualche giorno ed è ottima consumata il giorno dopo. 

    Per quale occasione

    Un dessert ideale per l’estate e la primavera, che può essere servito sia pranzo che a cena, ma indicato anche come torta per un compleanno

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche